Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 16 settembre 2019 (315) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Shag’s Airport
» Blues, Blues e ancora Blues
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10075 del 19 settembre 2011 (3919) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Figurine
Figurine
Ne sono sempre stato convinto e lo ribadisco con forza: Beppe Donadio è uno dei più interessanti nuovi cantautori italiani. Una sorta di Billy Joel nostrano che dà ugual peso alla musica quanto al testo: uno story-teller che ha trovato il giusto mix tra poesia ed ironia.
Quelli che, all’epoca, mi avevano dato retta, avevano potuto goderne il concerto in Broletto nell’ultima edizione di Fare Festival.
 
Con il terzo album (Merendine, del 2006, e Houdini, del 2008, formavano una coppia di concept-album che narravano la storia di Beppe D. - alter ego dell’autore - alle prese con sogni di gloria, managers e case discografiche), Figurine (copertina Illustrata dai disegni di Guillermo Mordillo), Donadio si mostra più “cantautore” del solito, cercando una omogeneità che nei precedenti dischi era un po’ più sacrificata sull’altare dell’urgenza della comunicazione, del divertimento e della voglia di “suonare”.
 
Il nuovo lavoro comprende 11 canzoni, tra le quali spicca Il Primo Uomo sulla Neve, piccolo affresco della Grande Nevicata del 1985 cantato in duetto con Fabio Concato; nell’ironica Chips, brano sull’incomunicabilità da tecnologia, c’è l’intervento del Mago Forest (Michele Foresta). Figurine (title-track del disco) si apre con la telecronaca della finale del mondiale in Spagna del 1982 dall’indimenticabile voce di Nando Martellini; partecipa al disco anche Betty Vittori, alla cui avventura londinese e dedicata London Victoria.
 
E’ un disco più intimo e personale che, come i precedenti, sta già incontrando un grande successo all’estero, persino in Svizzera, la cui rete televisiva nazionale dedica programmi al “nostro” Beppe.
Ma perché noi in Italia dobbiamo sempre essere gli ultimi ad accorgerci dei nostri talenti (vedi Paolo Conte, Gianmaria Testa, Roberto Sironi e adesso anche Beppe Donadio)????
 
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 19/09/2011 (10075)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool