Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 24 agosto 2019 (334) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15623 del 14 maggio 2019 (135) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mutamenti
Mutamenti

Il prossimo 18 maggio sarà inaugurata a Castello Isimbardi di Castello d'Agogna la personale della pittrice comasca Maurizia Sala che ha molto apprezzato il maniero e che ha deciso di esporre a Castello.

Un'aura di mistero circonda i personaggi di Maurizia Sala. Quello che all'artista interessa però non è tanto la loro dimensione anatomica, la loro potenzialità dinamica e vitale, quanto il senso che racchiudono il valore simbolico che richiamano.  Ecco allora illusioni riferimenti agli animali, ai simboli (la clessidra ad esempio). Nelle opere emergono sempre più recuperi di echi di antiche civiltà, accenni a immagini.

La mostra sarà aperta tutti i week end dal 18 maggio al 16 giugno.

 
 Informazioni 
Dove: Castello d'Agogna - Castello Isimbardi
Quando:
 
 
Pavia, 14/05/2019 (15623)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool