Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 18 dicembre 2018 (332) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il disagio giovanile
» Alta tensione in v.le Brambilla
» L'appello del FAI
» Prima e dopo la cura
» ... Per la Chiesa di S. Marino
» Tanti auguri Ticino!
» La centrale termoelettrica di Voghera
» Appello della Protezione Civile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Alta tensione in v.le Brambilla
» L'archivio fotografico Chiolini
» L'appello del FAI
» Prima e dopo la cura
» ... Per la Chiesa di S. Marino
» Tanti auguri Ticino!
» Centro commerciale di Borgarello: favorevole o contrario?
» La centrale termoelettrica di Voghera
» Alluvione: polemiche verdi
» Prevedere le alluvioni
» La Torre che non c'è più
» La Torre Civica
» Appello della Protezione Civile
» Alluvione 2000
» Alluvione 2000
 
Pagina inziale » Dossier » Articolo n. 2104 del 16 luglio 2004 (5930) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Garibaldi invisibile...

Si parla, di tanto in tanto, della pulizia e del rispetto per i monumenti cittadini.
Tutti conosciamo il monumento a Garibaldi "sullo scoglio di Quarto", posto di fronte al Castello Visconteo, con le statue allegoriche della Libertà che spezza le catene e d'un leone in posizione di riposo.

Anni fa, lo scoglio di rocce ricomposte in calcestruzzo fu sottoposto ad una radicale pulizia dai rampicanti che lo ricoprivano. Gli appelli ad un'ulteriore opera di restauro sono sempre caduti nel vuoto.
Oggi, con stupore, si scopre che il monumento in questione "non esiste più": E' diventato preticamente invisibile, metodicamente coperto da grandi ciuffi di vegetazione d'ogni specie e natura.

1886 - 2004

A titolo di curiosità, mi sono preso la briga di confrontare la fotografia dell'inaugurazione del monumento (foto G. Rossi, 1886) con un'analoga veduta attuale (04/1) ed una foto dell'Archivio Alinari (1928) con la stessa inquadratura, come si vede oggi.
Ad un esame diretto, il monumento appare "invisibile" anche da punti di vista ben più ravvicinati.

1928 - 2004

Un altro dei misteri di Pavia prende corpo: il monumento a Garibaldi scomparso... e potrebbero anche portarselo via, una notte, e potremmo accorgercene soltanto giorni e settimane dopo, oppure in autunno, al cadere delle foglie, scoprire che non c'è più...

 
 Informazioni 
 

Alberto Arecchi

Pavia, 16/07/2004 (2104)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool