Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 21 febbraio 2020 (495) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 4032 del 21 marzo 2006 (2446) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Gioco e pensiero
Alessandro Bergonzioni
Per mercoledì sera è in calendario un’altra “Conversazione filosofica”, che si prospetta tanto profonda quanto divertente.. è quella che si terrà tra Alessandro Bergonzoni, funambolo teatrale della parola, e il filosofo Pier Aldo Rovatti.
 
I due si confronteranno, sul palco del Fraschini, sul tema “Gioco e pensiero”, tagliando, cucendo, sviscerando e ricamando il tema attraverso l’usuale percorso iconoclasta e divertito che, pur in forme diverse, appartiene ad entrambi gli interlocutori.
 
Preparatevi, dunque, a far funzionare il cervello a velocità doppia… Alessandro Bergonzoni è un ciclone, parla e straparla alla velocità della luce; le sue battute, i suoi calembour linguistici sono fulminei e talmente accatastati l’uno sull’altro da rischiare di sfuggire anche allo spettatore più attento. Dire che è un comico è riduttivo. Chiamarlo giocoliere della parola è forse più adatto. Grande cultura, grande esperienza e un talento immenso sono le caratteristiche di questo bolognese ormai sulla cresta dell’onda da più di vent’anni.
 
Di fronte a lui, nell’appuntamento speciale come sempre organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, ci sarà Pier Aldo Rovatti, professore di filosofia teoretica a Trieste e direttore della rivista “Aut Aut”, strumento imprescindibile per chi sia curioso sulle ultime strade battute dal “pensiero debole”. Ma Rovatti è anzitutto un uomo simpatico, brillante e con un senso dell’umorismo spiccato. Un filosofo dalla parola tagliente, dai modi spicci e dalla figura non certo paludata.
 
Gioco e pensiero: questo è l’unico appiglio al quale la conversazione si aggrapperà all’inizio, per poi prendere il volo in una chiacchierata-spettacolo che senz’altro sarà molto divertente e di sicuro straripante…
 
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Fraschini, Corso strada Nuova - Pavia
Quando: mercoledì 22 marzo 2006, ore 21.00
Ingresso: libero
 
 
Pavia, 21/03/2006 (4032)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool