Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (195) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6953 del 27 agosto 2008 (3709) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Gilberto Gil al Festival dei Saperi
Gilberto Gil al Festival dei Saperi

Dal 3 al 7 settembre si terrà a Pavia la terza edizione del Festival dei Saperi. L’evento avrà quest’anno come temi conduttori la matematica e la musica. Ad inaugurare la manifestazione mercoledì 3 settembre ci sarà il grande musicista brasiliano Gilberto Gil.

Gil è una figura chiave nel panorama musicale internazionale, è passato attraverso differenti stili e generi musicali, tra cui la bossa nova, il rock e il raggae uniti ai ritmi più propriamente brasiliani come la samba e il forrò. E’ soprattutto il grande protagonista del rinnovamento musicale del Brasile, è colui che ha dato il via, insieme a Caetano Veloso, alla nascita del "tropicalismo", movimento che partiva dalla bossa nova di Joao Gilberto e Antonio Carlos Jobim per recuperare tratti della musica popolare bahiana e di altri linguaggi del Nord-est.
 
La sua musica è fortemente connotata anche da una coscienza politica e da un impegno sociale attivi e nel 2003 è diventato Ministro della cultura del Governo del presidente Luiz Inácio da Silva. Uno degli argomenti su cui insiste maggiormente il suo programma è quello dello sviluppo della tecnologia anche tra gli strati più poveri della popolazione, mediante ad esempio l’istituzione di un deposito di musica brasiliana liberamente accessibile. Lo stesso concetto è alla base dei suoi spettacoli dove vi è un esplicito invito all’uso di apparecchiature tecnologiche per registrare e fotografare l’evento. I suoi concerti sono un esempio del possibile collegamento tra la tradizione della musica brasiliana e l’evoluzione delle nuove tecnologie.
 
Non possiamo pensarla tutti allo stesso modo, ha dichiarato Gil in una recente intervista viviamo in un’epoca di trasformazione molto speciale con la tecnologia, c’è una richiesta di cultura molto più ampia, un bisogno di partecipazione. Ed io sono a disposizione di questa esperienza.
 
Gil terrà nella serata inaugurale del Festival un concerto a pagamento presso il Teatro Fraschini accompagnato dalla Broadband Band composta da Sergio Chiavazzoli e Bem Gil alla chitarra, Arthur Maia al basso, Alex Fonseca alla batteria, Claudio Andrade alle tastiere e Gustavo di Dalva alle percussioni.
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 3 settembre 2008, ore 21.00
Dove: Teatro Fraschini, Pavia
Biglietti:
Platea e palchi centrali 25.00 euro
Palchi laterali 20.00 euro
IV ordine 15.00 euro
V ordine 10.00 euro
 

Comunicato Stampa

Pavia, 27/08/2008 (6953)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool