Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 gennaio 2021 (344) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 10025 del 5 settembre 2011 (3606) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Garlasco in festa
Garlasco in festa
Dalla figura di Ottone II, e dal diploma con cui lo stesso assegnò Garlasco e tutto il territorio circostante al monastero di San Salvatore a Pavia, prende origine questo Palio - che dalla crasi dei due vocaboli diventa Paliottone -, momento clou della tradizionale festa che dalla fine degli anni novanta si tiene ogni seconda domenica di settembre.
 
Una prima parte del palio si svolge a maggio e vede coinvolti i ragazzi in giochi tradizionali per l’accumulo di punti utili all’assegnazione del trofeo, unitamente alle gare degli adulti, di domenica prossima, impegnati nel tiro con l’arco e in sfide tra armigeri in armatura medioevale.
A questa atmosfera d’altri tempi concorrono una suggestiva sfilata in costume per le vie di Garlasco (addobbate con coccarde che riprendono i colori dei singoli stemmi), aperta da Ottone II e dalla consorte, cui fanno da cornice sbandieratori e musici; nonché la ricostruzione storica, nei giardini centrali del paese, di un accampamento militare, dove, oltre a incontrare soldati, armigeri, religiosi, contadini, mangiafuoco e simpatici giullari, sarà possibile degustare vini speziati e prodotti medioevali.
 
Garlasco in festa, dunque, da sabato a lunedì, con un fitto calendario di iniziative a corredo della sfida che vedrà le contrade Castevec, Calcinera, Prodachì e Prodalà contendersi la moneta con l’effige dell’imperatore di Sassonia.
  
 Sabato 10
Dalle 9.00 - “1° Torneo di Lippa” al campo sportivo
Dalle 10.00 - Apertura del Luna Park in piazza della Repubblica
Dalle 17.00 - Inaugurazione della mostra fotografica “Come eravamo”al centro culturale Martinetti
Dalle 17.15 - Inaugurazione della mostra commemorativa del 150° anniversario dell’Unità d’Italia al centro culturale Martinetti
Dalle 19.00 - Happy Hour a cura della Proloco presso il Bocciodromo e premiazione del Torneo di Lippa.
Ore 21.00 - Apertura del Campo Medioevale nell’area verde Don Balduzzi fuori dal Bocciodromo.
Inaugurazione della mostra “Viva gli Sposi” con sfilata di abiti da sposa al palazzetto dello sport.
Inaugurazione della mostra di pittura “Il Poeta dei colori” di Vincenzo Bison nell’altra ala del bocciodromo.
Dalle 22.00 - “Notte in Festa” apertura serale delle attività commerciali, esposizione di auto, spettacoli di intrattenimento a cura degli esercenti dei locali.
 
 Domenica 11 
Dalle 8.00 - Mercato agroalimentare a km zero in via don Gennaro, via Piave, via Don Balduzzi (fino alle 24.00).
Tradizionale mercato degli ambulanti in Piazza Garibaldi.
Ore 14.30 - Sfilata medioevale con arrivo al campo.
A seguire - Disputa del Paliottone.
Nel pomeriggio - Set cinematografico con abiti da sposa in Piazza Garibaldi.
Dalle 20.00 - Cena “Sapori di Lomellina” allestita presso il bocciodromo a cura della Pro loco.
Ore 21.00 - Spettacolo di danze e canti popolari con il gruppo “Arlecchino” nell’area della pista di pattinaggio.
 
 Lunedì 12
Dalle 20.00 - Risottata gratuita per la cittadinanza a cura della Pro loco nella zona esterna al bocciodromo, mentre all’interno cena “Sapori di Lomellina”.
Ore 21.00 - Concerto della banda “Amici della Musica” nell’area della pista di pattinaggio.
 
 Informazioni 
Dove: Garelasco
Quando: dal 10 al 12 settembre 2011

 

La Redazione

Pavia, 05/09/2011 (10025)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool