Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 5 dicembre 2020 (424) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiata cinofila notturna
» Passeggiata naturalistica a San Ponzo
» Festa del Parco a Casei Gerola
» Erbe dalla natura al piatto
» Il Sentiero delle Fontane... con pic-nic tipico
» Sulla Via delle Farfalle
» A caccia di tartufi
» A spasso tra fossili, sedimenti e rocce
» A cena con le lucciole
» Bosco in festa!
» L’arte di essere un genitore… A contatto
» Ciclo-staffetta tra i parchi del Ticino e del Po
» Una giornata da trapper!
» Bioscambio
» La notte degli allocchi e dei profumi
» Ancora a Caccia di Uova…
» Q di…quercia!
» Terre d’acqua, scrigno di vita
» Il bosco e i suoi abitanti al chiar di luna
» Luna di ghiaccio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 10057 del 13 settembre 2011 (2868) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Grande Fiume a pedali
Il Grande Fiume a pedali
Questa domenica, l’associazione Pro Natura invita alla biciclettata Il Grande Fiume a pedali che partirà da Pieve Albignola per giungere a Sannazzaro de’ Burgondi.
 
Si pedalerà per 12 chilometri lungo la golena Po, alla scoperta delle aree demaniali che ospitano una ricca biodiversità animale e vegetale, nonché gli ultimi frammenti di ambienti incontaminati di notevole pregio naturalistico. Durante la pedalata è prevista una visita alle aree demaniali, dove sarà possibile osservare il raro Occhione (Burhinus oedicnemus), uccello migratore africano dall’aspetto curioso - e sconosciuto ai più -, presente in Lombardia solo lungo i greti del Po e in questo periodo prossimo alla partenza per le aree di svernamento.
  
 Ore 10.00
 Ritrovo e registrazione partecipanti alla stazione ferroviaria di Pieve Albignola
 Ore 10.30
 Partenza
 Ore 11.15
Sosta all'area demaniale di Pieve Albignola con presentazione del progetto di
miglioramento ambientale e birdwatching
 Ore 11.45
 Sosta all’area demaniale di Sannazzaro dè Burgondi e birdwatching con presentazione del progetto di miglioramento ambientale avviato da Pro Natura grazie al
contributo del Comune di Sannazzaro de’ Burgondi
 Ore 12.15/30
Pranzo al sacco o in alternativa presso il ristorante “La Tana del Lupo”, che proporrà un menu tipico di prodotti enogastronomici locali.
 Ore 14.30
Laboratorio di animazione per bambini con attività di face painting (l’arte di pitturare il viso con colori vivaci e figure divertenti e creative) e visita guidata per adulti
 Ore 16.30
Ritorno in bicicletta verso la stazione di Sannazzaro de’ Burgondi dove si potrà
caricare la bici sul treno.
In alternativa, si potrà rientrare in bicicletta a Pieve Albignola lungo una pista ciclabile.

L’iniziativa Il Grande Fiume a pedali, organizzata con la collaborazione delle amministrazioni comunali, rientra nella Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, che sarà focalizzata quest’anno sul tema della lotta ai cambiamenti climatici promossa dal 15 al 22 settembre dalla Commissione Europea.
L’uso della bicicletta consente di liberare le città dal traffico dei mezzi motorizzati e dall’inquinamento dell’aria, risparmiare energia e limitare le emissioni di gas nocivi in atmosfera, mantenersi in forma e scoprire una forma di turismo che restituisce un modo osservare il mondo che ci circonda da una nuova prospettiva.

Il protagonista della Settimana della Mobilità promossa da Pro Natura sarà il cicloturismo sul Po, una risorsa preziosa e indispensabile da valorizzare, sia per i servizi ecosistemici che esso offre, sia per il sostegno fornito all’economia delle comunità locali che abitano le sue sponde. Il turismo in bicicletta consente di avviare uno sviluppo sostenibile e duraturo dell’intera area fluviale del Po, rilanciando il lungo tratto lombardo come meta turistica di interesse nazionale ed internazionale.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo alla stazione ferroviaria di Pieve Albignola
Quando: domenica 18 settembre 2011, ore 10.00
Partecipazione: 10 euro a persona con prenotazione obbligatoria (tel. 333/9833382- e-mail: l.crivellaro@associazionepronatura.it)
Informazioni: si raccomanda l’uso del casco di protezione (soprattutto per i bambini), la dotazione di un giubbino catarifrangente e camera d'aria per la propria bicicletta per eventuali forature.

 
 
Pavia, 13/09/2011 (10057)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool