Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 12 luglio 2020 (917) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, CarrĂ . La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 1036 del 6 maggio 2003 (2241) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
GioNa in azione
Il logo diGioNa

Complice la mancanza di spazi sicuri dove poter giocare all'aria aperta, i bambini di oggi si scatenano tra le mura domestiche con "box" e "consolle", futuristiche scatole da cui scaturiscono quasi magicamente fantascientifici giochi (per altro sempre più cruenti), ignari del fatto che, solo qualche decennio fa, erano sufficienti un cerchio di legno e un paio di bastoncini, per fare la felicità di intere squadre di "piccole pesti" che scorrazzavano rumorose nei cortili. Ma nell'era dei videogiochi e del "virtuale" - incluso il cucciolo a pile di cui prendersi cura - c'è ancora chi, fortunatamente, ripropone i "giochi di una volta".

A "mettersi in gioco" (ne esce spontaneo il gioco di parole), è GioNa - Associazione Nazionale Città In Gioco - che per il prossimo week-end ha organizzato, con la collaborazione del Comune di Valle Salimbene, "Il gioco in mostra", un'esposizione, accompagnata da animazioni, incentrata sui giocattoli artigianali.

Qualcuno ha detto che tutti i giochi si riferiscono a pochi, antichissimi tipi che fanno riferimento a diverse attività (come la corsa, la caccia, la costruzione, ecc.) che caratterizzano la vita degli esseri umani e che i giochi di una volta sono i giochi di sempre... giochi semplici quanto divertenti, che davvero stimolano la fantasia dei ragazzi.

Per riscoprirli è stata ideata la Mostra del giocattolo artigianale, curata dal giocattolaio Armando Borelli che, sabato 10 maggio, durante l'inaugurazione, interverrà con Amilcare Acerbi del Centro Studi Cultura Gioco Ambiente di Pavia e Laura Almasi, presidente dell'Accademia del Gioco Dimenticato. La mattinata proseguirà con la presentazione dell'associazione GioNa e la discussione con gli Amministratori dei Comuni della provincia di Pavia e con i rappresentanti delle associazioni interessate a questo tema.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.00, verranno proposti "I grandi giochi in piazza", per permettere ai più grandi di rivivere l'emozione dei giochi fatti per le strade e nelle piazze e ai più piccini di appropriarsi delle città...

Domenica 11 maggio, sempre dalle 15.00, il divertimento continua con "Giochi animati" sempre a cura di Armando Borelli e con la partecipazione del Teatro itinerante di Cremona, che nei giorni successivi animeranno la mostra.

 
 Informazioni 
Il gioco in mostra

Dove: Comune di Valle Salimbene
Quando: dal 10 al 17 maggio 2003, nei seguenti orari:
9.00-13.00 per le scuole, 16.30-18.30 ingresso libero

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 0382/485036
E-mail: valle.salimbene@tin.it

 

Sara Pezzati

Pavia, 06/05/2003 (1036)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool