Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 31 maggio 2020 (1078) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10395 del 21 dicembre 2011 (2783) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I dischi di Natale 2011
I dischi di Natale 2011
Come ogni anno, eccomi qui a presentarvi le novità 2011 nel campo dei Christmas Record, i dischi natalizi in cui si cimentano ogni volta artisti diversi, più o meno conosciuti.
Rispetto agli anni precedenti, il numero delle nuove uscite è stato inferiore, ma non per questo meno qualificante.
 
Cominciamo da Michael Bublè, non nuovo a questo genere di operazioni; aveva già pubblicato, in una riedizione di un disco precedente, un mini-cd con cinque brani natalizi.
Quest’anno fa le cose in grande e pubblica un cd, Christmas, con ben 18 canzoni (15 + 3 bonus tracks), arricchito da un DVD con il making of del disco. Da Jingle Bells all’Ave Maria, passando per White Christmas e Santa Claus is coming to town, reinterpreta il più classico dei songbook natalizi, ovviamente in chiave swing.
 
Tornano anche i Chicago che sfornano un secondo disco di Natale, A Christmas Three, ricco di rock-Pop infarcito di fiati scatenati.
 
A sorpresa, la grande cantautrice westcoastiana Carole King ci regala il suo primo natalizio, giocando nel titolo con il suo nome: A Christmas Carole (dove i Carols sono, per gli anglosassoni, i canti di Natale).
 
Michel Legrand, grande direttore d’orchestra, con il suo Noel! Noel! Noel! mette insieme una visione tutta francese dei classici natalizi.
 
Anche Paul Anka si ripresenta, dopo 30 anni dal suo primo, con un secondo disco di Natale Songs for Christmas, peraltro un po’ melenso.
 
Non è così per Enzo Iachetti che, con un’operazione molto coraggiosa, sforna Acqua di Natale, un disco di canzoni natalizie con testi molto forti, che parlano di integrazione e solidarietà, i cui ricavati saranno devoluti all’AMREF per costruire una diga nel distretto di Bamba in Kenya; una volta terminata, potrà fornire acqua pulita a oltre 2600 persone.
Al disco, tra gli altri, partecipano Mina, Lucio Dalla, Claudio Baglioni, Roberto Vecchioni, Enrico Ruggeri, L’Aura, Paolo Meneguzzi, Giobbe Covatta, Maria De Filippi.
 
Bene, per quest’anno può bastare.
Come sempre, approfitto di questo articolo per farmi i miei più sinceri Auguri di Buone Feste.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 21/12/2011 (10395)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool