Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 23 gennaio 2021 (363) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 1074 del 20 maggio 2003 (1863) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sulle tracce di Angelini
Un'immagine del collegio

In programma per sabato prossimo il secondo appuntamento con "Sabato d'autore", il ciclo di visite guidate sulle tracce di personaggi illustri a Pavia, organizzate dalla cooperativa Progetti, con il patrocinio del Settore Cultura del Comune di Pavia e con la collaborazione del Civico Istituto Musicale "Vittadini" di Pavia, che offrirà un concertino di musica antica al termine di ognuno dei sei incontri in calendario.

Sabato 24 sarà la volta di Cesare Angelini.
Il punto di partenza dell'itinerario cittadino sarà Collegio Borromeo, costruito da Pellegrino Pellegrini nel 1564 su commissione del Cardinal Borromeo, di cui Angelini fu rettore dal 1936 al 1961.
Da non perdere la visita allo storico collegio, che lo scrittore definisce "domicilio del sapere", alla "perfezione del cortile quadrato che sembra fatto apposta per incorniciare l'azzurro" e al giardino dove il tempo sembra essere sospeso.

Lasciato l'edificio, la visita proseguirà alla volta di via Porta, il quartiere cittadino forse più caro ad Angelini, che qui visse dal 1961, quando, ormai ritiratosi a vita privata, si dedicò a un'intensissima attività letteraria.

I brani di Angelini, e soprattutto del suo "Viaggio in Pavia", accompagneranno i visitatori nella passeggiata di sabato che si concluderà di fronte a Palazzo Mezzabarba, che lo scrittore ha paragonato "a una sonata di Mozart, a un minuetto di Boccherini".

Quasi in omaggio a questa felice definizione, a conclusione della visita, proprio all'interno del Mezzabarba si terrà il concertino a cura degli allievi dell'Istituto Vittadini. Una soprano, un violinista e una suonatrice di tiorba (strumento musicale a corde pizzicate della famiglia dei liuti) intratterranno il pubblico con "Canzoni da battello del Settecento veneziano".

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo davanti al Collegio Borromeo - Pavia
Quando: sabato 24 maggio 2003, ore 16.00
Partecipazione: 3 €. Non è necessaria la prenotazione.
Per informazioni:
Progetti
Tel.: 0382/530150
 

Alessandra Viola

Pavia, 20/05/2003 (1074)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool