Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 30 novembre 2021 (276) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 10853 del 16 maggio 2012 (4342) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Notte dei Musei a Pavia
La Notte dei Musei a Pavia
I Musei Civici di Pavia aderiscono alla Giornata Internazionale dei Musei, promossa dall’ICOM - International Council of Museums, e alla Notte dei Musei, sostenuta dal Consiglio d’Europa (rispettivamente venerdì 18 e sabato 19 maggio).
 
La Giornata Internazionale dei Musei quest’anno è dedicata al tema dei “Musei in un mondo che cambia. Nuove sfide, nuove ispirazioni” e vede i musei confrontarsi con i cambiamenti che coinvolgono le nostre vite e le nostre realtà territoriali, con particolare attenzione alle sfide della globalizzazione e all’uso dei nuovi media al servizio della cultura.
 
In questa occasione, i Musei Civici intendono sottolineare l’esperienza in corso in termini di utilizzo delle nuove tecnologie per valorizzare e comunicare le proprie collezioni in modo nuovo e interattivo. Nelle sale museali sono presenti QR code tramite i quali accedere direttamente, dal proprio smartphone, alle relative audioguide, mentre una serie di monitor touch-screen offrono al visitatore la possibilità di esplorare contenuti aggiuntivi collegati alle opere esposte (dai resti delle cattedrali romaniche alle collezioni risorgimentali, fino ad arrivare ad una selezione di materiali dell’archivio fotografico di Guglielmo Chiolini), disponibili anche online sul sito del museo.
Il progressivo utilizzo delle grandi opportunità di comunicazione associate ai nuovi media consente così ai Musei di ampliare la fruizione delle collezioni da parte del pubblico utilizzando supporti multimediali e percorsi inediti in grado di affiancare (non sostituire) l’esperienza diretta dell’opera d’arte con approfondimenti e rimandi storici, artistici e tecnici.
 
Per favorire l’interazione tra visitatori e museo e la condivisione di questa esperienza tramite i social network, in occasione della Notte dei Museisarà lanciata la campagna “Mi piace…”sperimentata con successo a Palazzo Madama di Torino. Durante l’apertura serale del Castello Visconteo, dalle 21 alle 24, i visitatori saranno invitati a realizzare con i propri mezzi (macchina fotografica o smartphone) una fotografia dell’opera esposta che preferiscono, da postare sulla propria pagina facebook e su quella dei Musei Civici. Il personale fornirà ai visitatori il simbolo riconoscibilissimo del noto social network, che comparirà nello scatto quale dichiarazione di apprezzamento.
 
Durante la Notte dei Musei sarà possibile visitare gratuitamente i Musei Civici del Castello Visconteo, l’Orto Botanico, il Museo di Storia Naturale e il Museo per la Storia dell’Università, che propongono un ricco programma di incontri, laboratori, percorsi guidati.
 
  
 Musei Civici di Pavia Castello Visconteo - ingresso da Piazza Castello
Ore 21.00 - Presentazione del Dizionario di Arte Contemporanea in Lingua Italiana dei Segni (LIS)
A seguire: Lettura” di un’opera d’arte dei Musei Civici in LIS.
 
Ore 21.30 - Percorsi tattili nella Sezione Romanica e nel Museo del Risorgimento.
 
Ore 22.00 - "Scatti di danza". Presentazione delle fotografie realizzate nell’ambito del laboratorio "Danzare… fotografare tra i tesori d’arte del Castello Visconteo".
 
Ore 22.30 - Visita guidata alla mostra Prova d’Artista e incontro con le autrici delle opere
Apertura straordinaria della mostra dalle 21.00 alle 24.00.
 
 Orto Botanico - Via Sant’Epifanio, 14
Apertura dalle 21.00 alle 24.00 con visita alle serre
Sarà inoltre allestita la mostra di ceramiche a cura del laboratorio d’arte Tierrarte di Nelly Molina Vàsquez.
 
 Museo di Storia Naturale - Via Guffanti 13
Apertura dalle 21.00 alle 24.00 - Il mio amico a testa in giù
Laboratorio ludico per avvicinare i bimbi a quelle strane creature che sono i pipistrelli. Due appuntamenti, alle 21.15 e alle 22.30.
 
 Museo per la Storia dell’Università - Palazzo Centrale dell'Università, Strada Nuova, 65
Apertura dalle 21.00 alle 23.30 con visite guidate gratuite
Esperimenti “elettrizzanti” realizzati con ricostruzioni di strumenti d’epoca faranno da corredo alla visita del Gabinetto di Fisica di Alessandro Volta. 
 

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia
Quando: sabato 19 maggio 2012
 
 
Pavia, 16/05/2012 (10853)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool