Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (966) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1118 del 4 giugno 2003 (1917) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fare Festival - Marcel Khalife
Fare Festival - Marcel Khalife

La scorsa settimana si è conclusa la seconda parte di Fare Festival e ci si avvia ormai verso il gran Finale. Le tre serate del Nuovo Cinema Palestinese (penalizzate dalla coincidenza con la finale di Champion's League e da un tempo non clemente) hanno però rivelato realtà ancora nascoste, storie di vita, drammi e speranze conditi con poesia.

Sabato 31 nel cortile del Castello Visconteo, il concerto di Marcel Khalife si è rivelato un evento ben al di sopra delle aspettative.

Dal punto di vista musicale, il virtuoso dell'Oud non ha fatto che confermare la sua fama. Devo confessarvi che non avevo mai sentito nessuno suonare a quel modo: corde tirate, note vibrate, lunghi glissati (usuali per altri tipi di strumento) si sono rivelati sorprendenti varianti nelle mani di Khalife.

Già le prove del pomeriggio, durate più di due ore, mi avevano confermato la complessità dello spettacolo e l'impegno che la sua esecuzione richiedeva, pur essendo solo due (o forse proprio per quello) i musicisti sul palco.

Khalife infatti era accompagnato dal contrabbassista Peter Herbert (già al suo fianco nell'incisione dell'album Concerto Al Andalus) che si è rivelato un musicista di talento.

Nella prima parte dello spettacolo una lunga suite strumentale, complessa ed articolata, e nella seconda una serie di canzoni molto popolari che hanno infiammato la platea.

Ecco, proprio in platea si è svolto lo spettacolo più interessante.

Libanesi e Palestinesi (in prima fila c'era l'Ambasciatrice del Libano) erano giunti da tutta Italia per poter asistere a questo unico concerto di Khalife, loro idolo musicali e leader spirituale.

Il karisma emanato da Marcel Khalife si è rivelato stupefacente e il suo ascendente sul pubblico assolutamente totale.

La Folla durante il concerto

Pubblico che, se in attesa del concerto era festoso (c'erano intere famiglie, bambini compresi) e caciarone, con bandiere sventolanti, striscioni e canti corali, quando è apparso l'artista sul palco, è esploso in un boato e, subito dopo, ha osservato un silenzio assoluto (veramente impressionante) durante le esecuzioni.

Bellissimo concerto, emozionante ed esperienza unica.

Giovedì 5 sarà la volta di De Gregori a cui seguiranno i concerti di Oliviero Malaspina (che vi raccomando caldamente) e di Fabio Concato che concluderà la rassegna.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 04/06/2003 (1118)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool