Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 gennaio 2021 (500) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» Tutti in TV!
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 11272 del 24 ottobre 2012 (3407) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Trekking Urbano d’autunno
Trekking Urbano d’autunno
Sabato 27 ottobre sarà la IX Giornata Nazionale del Trekking Urbano, un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti tradizionali.

Il Trekking urbano è una forma di turismo sostenibile, più libero e ricco di sorprese, che privilegia gli angoli più nascosti e curiosi delle città d’arte italiane.
Attraverso itinerari studiati da esperti - caratterizzati anche da forti dislivelli del suolo e da scalinate - i partecipanti potranno vivere un’esperienza di viaggio unica, coniugando la possibilità di immergersi nell’arte e nella natura, facendo sport.
Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Oltre trenta i capoluoghi di provincia , capeggiati da Siena – ove tutto ebbe inizio – che hanno aderito a questa versione autunnale dell’iniziativa, nel corso della quale saranno organizzati itinerari dedicati alle scoperte dei personaggi meno noti, che hanno contribuito alla storia delle città… titolo di questa edizione sarà, infatti, “Storie comuni di uomini e donne non comuni”.
 
Per Pavia, verrà proposto un itinerario - di circa 3 chilometri da coprire, con tutto comodo, in circa 2 ore e mezza – dedicato ai “grandi intelletti”.
 
L’itinerario parte da piazza Italia per dirigersi verso il teatro Fraschini, voluto da quattro nobili cavalieri. Si prosegue per via San Donnino, via Belli e via Carpanelli, giungendo in piazza Cairoli, dove si trova l’omonimo collegio, fondato dall’imperatore d’Austria Giuseppe II.
Continuando per via Goldoni si arriva al collegio Ghislieri, sostenuto da papa Pio V e frequentato dal letterato Goldoni.
Si prosegue quindi fino in via Volta, dove visse lo scienziato quando gli venne conferita la cattedra di fisica all’università. Si svolta per via Robolini e si procede lungo via Foscolo dove si può ritrovare la dimora del poeta che ottenne la cattedra di eloquenza presso l’ateneo. In questa casa visse, inoltre, un giovane Einstein con la famiglia.
La visita prosegue lungo via Langosco e via San Giovanni in Borgo, quest’ultima legata alla vita del famoso re longobardo Rotari. Attraversando piazzale collegio Borromeo, si può osservare l’illustre struttura dove si formarono grandi giuristi e politici come Arconati.
Si percorre via Massacra, luogo dedicato al celebre pittore che fu ucciso in un’azione patriottica e si giunge infine all’istituto Bordoni, struttura dedicata all’importante matematico.
 
 Informazioni 
Dove: partenza itinerario da Pizza Italia - Pavia
Quando: sabato 27 ottobre 2012, ore 20.30 (ritrovo ore 20.15)

 

La Redazione

Pavia, 24/10/2012 (11272)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool