Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 25 aprile 2019 (364) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Colloquio sull'Europa
» Severino Boezio: la filosofia tra religione e poesia
» IngannaMente...
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Next Vintage
» Le carte di Eugenio Montale negli archivi italiani
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Il mio nome è... Gioconda
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Incontro con Paolo Rumiz
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 11277 del 26 ottobre 2012 (2855) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
7^ Arte in Vigevano
7^ Arte in Vigevano
L'Associazione culturale “Arte in Vigevano” presenta la 7^ edizione della collettiva che dal 1° al 12 novembre sarà allestita negli ampi spazi della Cavallerizza del Castello della città ducale.
 
Anche quest’anno, la manifestazione si pone l’ambizioso obiettivo di raccontare il vivace panorama artistico locale attraverso la presentazione di un’ampia selezione dei suoi protagonisti e del loro lavoro.
Dal figurativo tradizionale alle avanguardie concettuali, dall’astratto all’informale, in una varietà pressoché infinita di stili, tecniche e materiali, la mostra coinvolgerà 36 espositori: pittori, scultori e fotografi che s’incontreranno e confronteranno sulla moltitudine di intrecci, stimoli e contaminazioni che la sempre più complessa cultura figurativa d’oggi propone.
 
Si è scelto di offrire ad ogni artista uno spazio dedicato affinché possa proporre un numero di opere adeguato a rappresentare i percorsi e l’evoluzione tecnico-stilistica del proprio lavoro.
 
La rassegna vuole inoltre rispondere alla precisa esigenza di evidenziare, non soltanto a una ristretta platea di addetti ai lavori o di appassionati ma a un pubblico il più vasto ed eterogeneo possibile, quanto producono oggi nel campo delle arti figurative Vigevano e il suo territorio.
 
A tutti i visitatori interessati sarà offerta poi l’opportunità di un dialogo diretto con gli espositori riunendo in un’unica manifestazione artisti appartenenti a generazioni spesso molto distanti tra loro e provenienti da esperienze artistiche diverse, la rassegna contribuisce dunque a riproporre Vigevano come città d’arte, sottolineando la dinamicità del suo tessuto culturale e la capacità di allestire eventi culturali ed artistici di grande richiamo.
 
Anche in questa edizione, “Arte in Vigevano” dedicherà un apposito spazio ed un approfondimento critico ad un “Maestro del passato” , ospitando quest’anno una retrospettiva dell’opera del pittore Alfredo Velli, vigevanese d’adozione e scomparso nel 1992.
 
Le opere generosamente donate dagli artisti espositori saranno devolute ad ANFFAS Vigevano Onlus, l’associazione che si occupa di persone con disabilità intellettuale e relazionale, ed il ricavato della loro vendita contribuirà a finanziare il Progetto “Con noi… dopo di noi” per la realizzazione anche in Vigevano di un Centro Polifunzionale Handicap.
 
La mostra ospiterà laboratori creativi dedicati alle scuole, con lo scopo di avvicinare anche i più giovani al mondo dell’arte ed agli artisti della loro città.
 
 Informazioni 
Dove: Cavallerizza del Castello - Vigevano
Quando: dal 1° al 12 novembre 2012, feriali: 15.00-18.00, festivi 10.00-12.00 / 15.00-18.00
Ingresso: gratuito
 

Comunicato Stampa

Pavia, 26/10/2012 (11277)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool