Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 ottobre 2020 (162) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 11460 del 24 gennaio 2013 (3286) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerti per la Memoria
Concerti per la Memoria
Tra le tante iniziative che si tengono nella nostra provincia, così come in tutta Italia, nella ricorrenza del “Giorno della Memoria”, ve ne vorrei segnalare due di carattere musicale.
 
La prima si terrà a Voghera, al Centro Adolescere, in cui si terrà una iniziativa dal titolo “Son morto…che ero bambino”, poesie e disegni dei bambini di Terezin.
Terezin si trova nella Repubblica Ceca, ed è’ una città fortezza di frontiera costruita nel 1780 dall’imperatore Giuseppe II e dedicata alla madre Maria Teresa, da cui appunto il nome. Diventò tra il 1942 e il 1944, nel periodo cruciale della seconda guerra mondiale, il “Ghetto dell’infanzia”. Vi furono rinchiusi circa 15000 bambini strappati ai loro genitori e sottoposti ad un brutale regime di vita. A gruppi furono trasportati ad Auschwitz e qui finirono nei forni crematori e le loro ceneri vennero disperse. Dei quindicimila ragazzi soltanto un centinaio erano ancora vivi al momento della liberazione. A Terezin si consumò una delle più mostruose invenzioni della follia nazista: Terezin è pertanto divenuta una incancellabile ferita della storia dell’umanità.
Ci sarà una presentazione del Prof. Giuseppe Porqueddu a cui seguiranno interventi musicali del quartetto vocale Sacher Quartet, accompagnati al pianoforte dal Maestro Andrea Girbaudo. Il giorno dopo (Sabato 26) i Sacher si esibiranno, accompagnati dall’intero gruppo dei musicisti presenti nei loro spettacoli, in un concerto al Teatro Comunale di Rivanazzano Terme.
 
L’altro concerto che vi vorrei segnalare è quello dei Royklezmorim a Spaziomusica.
I Royklezmorim nascono nel 2008, come gruppo di musica ebraica a sostegno della Giornata della Memoria.
Il loro repertorio si consolida via via fondendo il più tradizionale Klezmer con quello dei gruppi più aperti a contaminazioni contemporanee, approdando oggi ad un repertorio autonomo ed originale.
Come la parola Klezmer fonde i due significati di canto e strumento, come nella tradizione si fondono le esperienze della musica popolare balcanica, russa e polacca, in certi casi premessa al jazz, conseguenza dell’emigrazione in America, così Royklezmorim riuniscono musicisti delle più disparate ed imprevedibili esperienze musicali unificati da un radicato senso antirazzista e di orgoglio plebeo.
Alice Marini (Violino, Tessiture melodiche e svolazzi consequenziali), Fernando “Rouge” Rossi (Clarinetti, Ance, Trilli ultravioletti), Ambrogio “Dalou” Dalò (Chitarre, Mandolino, Gospel-psichedelia), Paolo “Malou” Malusardi (Fisarmonica, Armonie recondite ed esplicite), Marco “Mordecaj” Sannella (Contrabbasso, Regia del registro grave), Giacomo “Deba” De Barbieri (Percussioni, Strapiombi ritmici), Elisa Mandirola (Voce solista).
 
 Informazioni 
Poesie e disegni dei bambini di Terezin
Quando: venerdì 25 gennaio 2013, ore 21.00
Dove: viale Repubblica c/o Centro Adolescere - Voghera
 
Royklezmorim
Quando: venerdì 25 gennaio 2013
Dove: via Faruffini, 5 c/o Spaziomusica - Pavia
 

Furio Sollazzi

Pavia, 24/01/2013 (11460)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool