Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 31 maggio 2020 (1090) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Shag’s Airport
» Blues, Blues e ancora Blues
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Giorgia, che sorpresa!
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1157 del 18 giugno 2003 (1729) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Hope
HOPE

Le stars della musica si sono mobilitate per i bambini iracheni.

Diciassette di loro si sono messi a disposizione di 'War Child', un'associazione che si prende cura dei bambini vittime di conflitti in tutto il mondo, e hanno inciso 'Hope' (Speranza) un cd il cui ricavato andra' ai due milioni di piccoli iracheni che soffrono per la fame e i traumi della guerra.

Tra le star che hanno partecipato ci sono Paul McCartney, David Bowie, George Michael, Spiritualized, i Travis, i Coldplay, Moby, Avril Lavigne, i New Order, i Charlatans, Cat Stevens, Ronan Keating, Lee Ryan (dei Blue), Beverly Knight, asement Jaxx, Beth Orton, Billy Bragg e Tom McRae.

Tra i pezzi presenti nella tracklist una cover di "Knockin' On Heaven's Door" cantata da Avril Lavigne, "Calico Skies" di Paul McCartney (in un'inedita versione acustica Live), "Everyone Says Hi" di David Bowie, "Peace Train" di Cat Stevens che qui si presenta però con il suo nuovo nome mussulmano Yusuf Islam e cambia anche alcune frasi del testo originale.
Questa è una delle cose più rare che il disco contiene in quanto Stevens non appariva più sul mercato discografico tradizionale da moltissimi anni..

"A parte la politica, a parte le ragioni ed i torti di ogni guerra, i bambini sono sempre le vittime innocenti dei conflitti" - ha commentato Paul McCartney - "Per questo motivo sono onorato di dare il mio piccolo contributo a questo grande progetto. Spero possa aiutare tanti bambini che proprio in questi giorni stanno soffrendo a causa di una guerra che non capiscono".

Al di là dello scopo benefico del disco, questa compilation contiene alcune "chicche" che la rendono ancora più appetibile.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 18/06/2003 (1157)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool