Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 3 dicembre 2020 (576) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiata cinofila notturna
» Passeggiata naturalistica a San Ponzo
» Festa del Parco a Casei Gerola
» Erbe dalla natura al piatto
» Sulla Via delle Farfalle
» Il Sentiero delle Fontane... con pic-nic tipico
» A caccia di tartufi
» A spasso tra fossili, sedimenti e rocce
» A cena con le lucciole
» Bosco in festa!
» L’arte di essere un genitore… A contatto
» Ciclo-staffetta tra i parchi del Ticino e del Po
» Una giornata da trapper!
» Bioscambio
» La notte degli allocchi e dei profumi
» Ancora a Caccia di Uova…
» Q di…quercia!
» Terre d’acqua, scrigno di vita
» Il bosco e i suoi abitanti al chiar di luna
» Luna di ghiaccio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 11599 del 26 marzo 2013 (2971) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A caccia... di ovetti!
A caccia... di ovetti!
Una Pasqua a misura di bimbo quella organizzata dall’Associazione Naturalistica Codibugnolo che, nelle giornate tradizionalmente dedicate alla gita fuori porta, propone a grandi e piccini un’attività per celebrare questa festività in un modo divertente e originale…
 
Antefatto dell’appuntamento lo scherzetto di uno gnomo burlone, che ha nascosto tutti gli ovetti sapientemente custoditi dalle fate per tutti i bambini, proprio quando è il momento di festeggiare… come fare?
 
Tutti i partecipanti dovranno munirsi di pazienza, di spirito d’osservazione e di tanta curiosità al fine di trovare quanti più oggetti possibili, nascosti fra il verde dei sentieri attorno al Centro Parco “La Fagiana”.
Alla fine di questa ricerca si procederà alla decorazione creativa degli ovetti ritrovati e, durante il pomeriggio, non mancheranno riferimenti alla natura che in questo momento è in super fermento di rinascita per piante e animali.
 
La Riserva Naturale Orientata “La Fagiana” di Magenta, pur non racchiudendo tra i suoi confini tutti gli ecosistemi tipici del territorio del Parco, rimane, per molti aspetti, il punto più completo di approccio per il visitatore che arriva per la prima volta nel Parco del Ticino. Il suo “quartier generale” è la signorile villa posta al centro di una delle grandi tenute nate dalla cessione dei diritti di caccia ai privati, voluta da Vittorio Emanuele II.
La tenuta si estende oggi su quasi 500 ettari, all’interno dei quali, tra i boschi di cerro, farnie e carpino nero, vivono caprioli, volpi, tassi, scoiattoli, ghiri, faine e lepri, ma anche allocchi, civette, poiane, falchi pecchiaioli, garzette e aironi cenerini.
 
Sono ospitati, inoltre, un piccolo museo allestito con la consulenza scientifica del Museo di Scienze Naturali di Milano e una sala destinata ad incubatoio ittico, realizzato nell’ambito di un progetto Life Natura, un piccolo Museo dedicato al bracconaggio, un giardino dei frutti antichi e tanti tracciati tra cui quello dedicato ai non vedenti. Fiore all’occhiello che dà notorietà a questa realtà è però il Centro Recupero Fauna Selvatica istituito nel 1998 da LIPU e Parco Lombardo della Valle del Ticino e dotato di un ambulatorio attrezzato nel quale vengono curati gli animali selvatici in difficoltà rinvenuti nel territorio del Parco.
 
 Informazioni 
Dove: Centro Parco “La Fagiana” di Pontevecchio di Magenta (MI)
Quando: domenica 31 marzo 2013, ore 14.30
Partecipazione: numero minimo di partecipanti: 10 persone.Prenotazione obbligatoria entro sabato 30 marzo. Quota: 13,00 (comprensive di quota associativa/assicurativa a Codibugnolo) – 8,00 per i soci.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 347/8823023 (Roberta), 333/2648723 (Daniela) – e-mail: codibugnolo@hotmail.it
 

La Redazione

Pavia, 26/03/2013 (11599)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool