Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 25 novembre 2020 (347) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Sentiero dei Castellani
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 1167 del 23 giugno 2003 (2446) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Gita in Paradiso
Gita in Paradiso

Con questo caldo chi non sarebbe tentato da una "fresca" escursione in montagna?
Il GEA organizza per la prima domenica di luglio una gita nel Parco Nazionale del gran Paradiso, una delle zone più affascinanti del nostro arco alpino.

Quello del Gran Paradiso è il parco nazionale più vecchio d'Italia, il primo ad essere istituito nel lontano 1922 per volontà di Vittorio Emanuele III di Savoia, e nel suo territorio, che si estende tra Piemonte e Val d'Aosta per circa 70mila ettari, sono comprese montagne che vanno dagli 800 ai 4.061 metri della vetta del monte che gli dà il nome.

Meta del trekking sarà una delle 5 valli del Parco, la Val di Rhêmes (Val d'Aosta) che, solcata dal torrente Dora di Rhêmes, segue il fianco occidentale del Parco stesso. Dal comune di Rhêmes-Notre-Dame, punto di partenza dell'escursione, si dipartono numerosi sentieri verso l'alta valle, tra cui quello che percorreranno gli escursionisti pavesi fino al rifugio Benevolo.

Una passeggiate di 5 ore circa (tra andata e ritorno) che dal fondo valle sale verso rocce e ghiacciai, attraversando praterie alpine, profumati boschi di larici e abeti bianche e rossi e offrendo spettacolari panorami su, villaggi alpini, torrenti e laghetti e cime imponente che superano i 3.000 metri.

A rendere ancora più suggestivo questa escursione è la possibilità (tutt'altro che remota) di osservare la fauna che lo popola, tra cui spiccano agili stambecchi, maestose aquile reali, lepri alpine, pernici e simpatiche e "fischiettanti" marmotte.

Una raccomandazione: vestitevi, come si suol dire, "a cipolla"... anche in questa stagione si può passare dal sole alla neve e in vetta fa freddo!

 
 Informazioni 
Quando: domenica 6 luglio 2003

Per informazioni e prenotazioni:
Giuseppe Pireddu (Presidente del Gea)
Tel. 338/4746754
 

Sara Pezzati

Pavia, 23/06/2003 (1167)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool