Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 settembre 2020 (858) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 11683 del 7 maggio 2013 (3284) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Anima le relazioni!
Anima le relazioni!
S'inaugura a Vigevano un'interessante collettiva che vuole coinvolgere lo spettatore in un magico incontro tra anima e relazioni, uno stimolo rivolto alla cittadinanza verso l’approfondimento di amicizie e contatti sociali, per poi magari, come gli artisti, essere coinvolti, conoscersi, emozionarsi, condividere e... fare arte!
 
In una società in cui le relazioni hanno bisogno di anima, ma anche di animarsi, gli artisti Anna Maria Olivelli, Donatella Barbuio e Alessandro Baglioni hanno percorso la strada dell’arte come cura di se stessi e degli altri. Anna Maria Olivelli lavorando con pazienti psichiatrici, Donatella Barbuio specializzandosi in arteterapia e Sandro Baglioni affrontando la pittura e la creazione di mandala come un modo per discernere il bene dal
male, per addentrarsi nei meandri della propria psiche alla ricerca di conoscenza e di uno stato d’animo liberato dal dolore di vivere.
 
Alcuni dei lavori esposti sono il frutto di percorsi a quattro mani che si relazionano insieme nell’immagine.
Persone simili che non si sono arrese davanti all’ostacolo della comunicazione verbale, ma che hanno cercato un modo per essere se stessi ed esprimere la cura attraverso una metodologia alternativa di trattamento come l’arte e l’uso delle immagini” dice Valeria Pierdominici, curatrice dalla mostra, psicoterapeuta, scrittrice e critica di arti visive", che aggiunge: "Non c'e' momento in cui io non pensi all'arte come un modo per sopravvivere al dolore dell' esistenza, un riempire il vuoto lasciato dal non-detto e non vissuto ed anche come la gioia di essere e di esprimersi.”
 
Nel corso della giornata di domenica 12 maggio saranno proposti percorsi esperienziali di arteterapia aperti a tutte le persone interessate a conoscere questa metodologia.
 
 
 Informazioni 
Dove:Officine Roncalli presso lo Spazio Contarte - Vigevano
Quando: 10-12 maggio 2013. Inaugurazione: venerdì alle 18.00
 

 
 
Pavia, 07/05/2013 (11683)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool