Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 5 dicembre 2020 (419) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 12135 del 17 gennaio 2014 (2589) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Birdwatcher per un giorno
Birdwatcher per un giorno
L’Associazione Naturalistica Codibugnolo è lieta di presentare la Prima Giornata di Birdgardering!

Domenica prossima le persone che vorranno aderire a questa iniziativa dovranno trovare un’intera ora da dedicare all’osservazione degli uccelli selvatici avvistabili dalle proprie abitazioni e compilare un semplice questionario on line al fine di ottenere dati ornitologici utili a valutare la popolazione e i comportamenti delle diverse specie che vivono vicino a noi.

Come fare?
• Scegliete un luogo idoneo e ben preciso: un giardino privato o pubblico, orto, balcone, ecc.
• Mettetevi in un punto tale per cui non arrecate disturbo eccessivo alle eventuali mangiatoie per selvatici che magari avete installato, ma che vi possa consentire di avere una buona visuale di osservazione.
• Per l'osservazione potete utilizzare il pdf che trovate accanto al bottone del format con l'elenco delle principali specie che potreste trovare nel vostro territorio, individuate con un'immagine e un riquadro nel quale inserire il numero di individui osservati per ciascuna specie (vi consigliamo di stamparlo in modo da averlo sotto mano durante l'osservazione).
• Se avete osservato una specie che però non compare nell'elenco da noi fornito, cercate di risalire al suo nome corretto e inviateci la sua segnalazione come "aggiunta", sarà un dato in più.
• Nel conteggio cercate di non ricontare uccelli già visti che passano più volte nello stesso punto.
• Non valgono per il conteggio gli uccelli che passano, ma che non si fermano. Unica eccezione per i rapaci in caccia in quel luogo e che quindi sono in attitudine predatoria.
• Quando accedete al format per la registrazione dei vostri dati dovete compilarla in ogni sua parte per fornire informazioni il più precise possibile.
 
Tutti i dati che ci fornirete saranno inseriti in ornitho.it, piattaforma comune d'informazione di ornitologi e birdwatchers italiani e di molte associazioni ornitologiche nazionali e regionali che hanno come obiettivo lo studio, la conservazione degli uccelli, il birdiwatching e la loro promozione.

L'iniziativa è gratuita e possono partecipare tutti: esperti, neofiti, adulti e bambini (con supporto di un adulto) che vogliano sperimentare per un giorno l’attività di osservazione della fauna selvatica.
Lo scopo è quello di incrementare i dati fino ad ora conosciuti sulle specie di avifauna (e sono tante!) che frequentano le nostre zone e in particolar modo i nostri giardini.
Questi dati potrebbero fornire utili informazioni su quando e perché queste specie visitano alcuni siti rispetto ad altri.Alcuni migratori vanno via prima quando la primavera arriva presto? Gli uccelli granivori si alimentano maggiormente utilizzando le mangiatoie dei giardini non trovando poco altro in altre zone? Le città come aiutano gli uccelli durante l'inverno?
Queste ed altre domande potrebbero trovare risposta grazie al vostro contributo!
 
 
 Informazioni 
Quando: domenica 26 gennaio 2014
Per informazioni: per osservazioni aggiuntive o domande mail a: codibugnolo@hotmail.it
 

La Redazione

Pavia, 17/01/2014 (12135)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool