Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 26 ottobre 2020 (225) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 12172 del 6 febbraio 2014 (2548) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dalla Norvegia a Pavia
Dalla Norvegia a Pavia

Protagonista dell’appuntamento per l’ora dell’aperitivo è il songwriter americano Kreg Viesselman, per la prima volta a Pavia per presentare il suo ultimo album “If you lose your light” accompagnato da Anne Lise Frokedal, musicista e a sua volta cantautrice norvegese .

La storia di Viesselman è davvero particolare per un songwriter americano: nativo del Midwest statunitense, con l’album “The pull” (pubblicato da una piccola etichetta inglese) si era aperto una breccia tra il pubblico degli appassionati di roots music; nonostante l’ottima accoglienza ricevuta dalla critica, subito dopo il tour di “The pull” Viesselman si “eclissa. Segue così un silenzio lungo ben quattro anni durante i quali il musicista si trasferisce in Nord Europa dove troverà la sua “America”. Alcuni talent scout vengono folgorati da un’esibizione di Viesselman al Jazz Club di Oslo e subito dopo Kreg firma un contratto con la divisione norvegese di Sony/Columbia e trova una distribuzione internazionale. Nasce così il nuovo album “If you lose your light”, una raccolta di nuove canzone dell’artista che si muove tra folk, soul e gospel con una band di musicisti norvegesi tra cui Anne Lise Frokedal che sarà al suo fianco anche Domenica al Bar Trapani.

Dal vivo Viesselman è uno di quei musicisti capaci di creare solo con la sua voce e chitarra uno spazio nuovo, intimo, capace di avvolgere letteralmente l’ascoltatore e trascinarlo nelle sue atmosfere.
Concerto decisamente intrigante e ricco di aspettative.
Inutile dirvi che non ve lo dovreste perdere.

 
 
 Informazioni 
Dove: Bar Trapani, via Montemaino, 62 (quartiere Mirabello) - Pavia
Quando: domenica 9 febbraio, ore 18:00

 

Furio Sollazzi

Pavia, 06/02/2014 (12172)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool