Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 ottobre 2021 (138) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» L'altro Leonardo
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Napoleone anche a Pavia
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» Il naso della Sfinge

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12219 del 28 febbraio 2014 (3190) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'onere della toga
L'onere della toga
Vite blindate sempre in tensione, spese in nome della giustizia” sono le parole della prefazione curata dal Procuratore della Repubblica di Roma Giuseppe Pignatone a cogliere al meglio l’essenza del libro L'onere della toga di Lionello Mancini, che sarà presentato, al Collegio Universitario S. Caterina a Pavia, nella serata di mercoledì.
 
Lionello Mancini, giornalista del Sole 24 Ore, esplora nel suo lavoro un lato che raramente emerge, quello delle motivazioni dei magistrati, delle paure e dei problemi che genera una vita spesso reclusa, sotto scorta, nella quale i rapporti familiari si fanno difficili e il contatto col mondo si perde progressivamente.
 
La scelta di battersi in nome della legge comporta rischi, paure e rinunce, quasi sempre sconosciuti all’opinione pubblica. Monza, estate 1988, una casa prende fuoco: è l’avvertimento della ’ndrangheta a un teste perché non riveli nulla al magistrato che già allora indagava sulle infiltrazioni mafiose al Nord. Milano, tribunale: il sostituto procuratore ascolta il dramma di una ragazza tenuta per anni in schiavitù, sfruttata e prostituita. E poi San Marino: un luogo caratteristico e ameno per tanti, ma non per i Pm di Forlì che indagano sull’evasione fiscale e per questo ricevono silenziose pressioni e velate minacce. La vita quotidiana dei magistrati è fatta di tante storie come queste.
Nel suo libro (Bur, 2013; pagine 288; euro 11), Lionello Mancini dà voce a cinque toghe e alle loro storie di caparbietà, lotta, fatica e ideali forti, offrendoci allo stesso tempo un quadro esaustivo del mondo giudiziario italiano, utile a comprendere cosa significhi oggi, in questo Paese, lottare ogni giorno per un po’ di Giustizia.
 
Alla presentazione, oltre all’autore,  interverranno con Armando Spataro, procuratore aggiunto presso il Tribunale di Milano, e Sergio Seminara, ordinario di diritto Penale dell’università degli Studi di Pavia.
 
L’appuntamento, aperto a tutti, è organizzato dal Collegio S. Caterina con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.
 
 Informazioni 
Dove: Collegio Universitario S. Caterina, via San Martino 17/B - Pavia
Quando: mercoledì 5 marzo 2014, alle 21.00
Ingresso: gratuito
 

Comunicato Stampa

Pavia, 28/02/2014 (12219)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool