Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 novembre 2020 (333) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Tra vino e castelli
» La Madonna per le vie della città
» Archeologia industriale lungo il Naviglio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 12236 del 7 marzo 2014 (2480) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una domenica in collina
Una domenica in collina

Città sempre piuù affollate e cementificate, campagne sempre meno estese e quindi sempre più intensamente sfruttate per far fronte ai bisogni di un modello di sviluppo incontrollato. Come coniugare la necessità di nutrire il mondo all'esigenza di tutelare ambiente e salute?

Non abbiamo la risposta, e anticipando i temi dell'Expo 2015, abbiamo organizzato una domenica in collina dedicata ai piccoli passi quotidiani verso un maggior equilibrio tra salute, benessere e necessità della vita moderna.
La giornata si aprirà con "A metri 0", minicorso pratico di autoproduzione ortaggi e frutta in vaso, da poter realizzare sul proprio terrazzo o cortile per godere di tutti i benefici e della soddisfazione di portare in tavola un prodotto totalmente sicuro e piu` ricco di sostanze nutritive rispetto a quelli in commercio.
Sotto i portici di una tipica cascina di campagna, grazie agli insegnamenti del perito agrario Cristina Tacconi, la scelta delle varietaà da coltivare e le tecniche di impianto e mantenimento non avranno piuù segreti.

Dai peperoni di Voghera, alle patate del Brallo, il pranzo presso il ristorante dell'azienda agricola biologica Chiericoni ci porterà poi alla scoperta delle verdure tipiche dell'Oltrepò Pavese, un aspetto produttivo e gastronomico poco noto del nostro territorio che vanta però tradizioni secolari e costituisce sempre più oggetto di studi e valorizzazione.

Dopo l'assaggio di tanti prodotti "a Km zero", in effetti, sarà necessario mettere un po' di strada nelle gambe. Così, durante una rilassante passeggiata agreste in compagnia delle guide ambientali, scopriremo le dolci colline che separano l'Oltrepoò Pavese dal Piemonte, il cui paesaggio, pur plasmato dalla mano dell'uomo e dalla sua necessità di nutririsi, ha conservato l'equilibrio con la natura, mantenendo intatti il fascino e bellezza.
 
 Informazioni 
Quando: domenica 16 marzo
L'iniziativa avraà luogo anche in caso di maltempo in quanto la maggior parte delle attività si svolgono al coperto. Le prenotazioni dovranno pervenire entro venerdi` 14 marzo.
Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione contattare: Calyx, associazione ricreativa culturale, Salice Terme (PV) 3475894890 – 3495567762

 
 
Pavia, 07/03/2014 (12236)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool