Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 29 ottobre 2020 (165) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 12289 del 28 marzo 2014 (2640) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
“CineFiòdlanebia”
“CineFiòdlanebia”

Tornano i Fiò Dla Nebia, in formazione ridotta, per un nuovo spettacolo che riunisce ed amplifica i precedenti “Terre d’acqua” e “Per mare un fiume”, dal titolo “CineFiòdlanebia”

Uno spettacolo in cui Silvio Negroni, con l’aiuto di alcuni musicisti del gruppo, costruisce un percorso narrativo che miscela musica, immagini e narrazioni.
Questa volta, oltre ai musicisti che l’accompagnano, sul palco saliranno anche alcuni relatori (Gianni Cattagni, Marco Galandra, Paolo Mazzarello e Susanna Zatti) che amplieranno e integreranno la trama storica e aneddotica che funge da  filo conduttore dello spettacolo.

Infatti, molte canzoni dei Fiò hanno come argomento temi  e personaggi storici, luminari della scienza , protagonisti dello sport, leggende pavesi; così le canzoni vedranno i propri testi illustrati da immagini pazientemente raccolte da Negroni e troveranno conferme (o smentite) negli interventi degli ospiti che aggiungeranno una parentesi “colta” (ma non troppo) alla narrazione.

Dialetto, quindi, ma anche storia e tradizioni pavesi; un modo per conoscere le origini e i personaggi della nostra città in maniera divertente e scanzonata, supportato però da solide radici documentate.

Lo spettacolo ha anche un fine benefico: l’incasso infatti andrà devoluto Fondazione Barbara Fanny Facchera Onlus che, ormai da anni, si occupa del sostegno ai parenti dei malati colpiti da Leucemia.

 
 
 Informazioni 
Quando: Domenica 30 Marzo, ore 17,00
Dove: Cinema Teatro Politeama, Pavia

 

Furio Sollazzi

Pavia, 28/03/2014 (12289)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool