Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 6 luglio 2020 (912) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12313 del 8 aprile 2014 (3967) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le pagine mancanti
Le pagine mancanti

Nella storica cornice di Palazzo Sanseverino, si inaugura sabato la mostra Le pagine mancanti, quindici grandi carte dipinteche propongono la personale e originale rilettura che il pittore vigevanese Carlo Toffalini fa di altrettante pagine tratte da due celebri romanzi dello scrittore brasiliano Jorge Amado: Gabriella garofano e cannella e Teresa Batista stanca di guerra.

Il pretesto delle “pagine mancanti”, cadute e mescolatesi per la troppa lettura e usura dei libri dell’amato scrittore brasiliano, diventa così la chiave per condurre a un felice compimento la “traversata” dei personaggi dalla sfera della parola a quella dell’immagine: evitate le secche analitiche, Toffalini crea per sintesi, colma le lacune fondendo insieme eventi e figure, ricrea in sostanza come un vero deus ex machina, tanto quanto lo è il narratore. Operazione, questa, il cui esito non è mai scontato: i rischi di cadere nell’illustrazione didascalica, o peggio nel bozzettismo, sono sempre in agguato, così come l’affanno di una restituzione troppo esaustiva di trame e personaggi.

Toffalini, da vero maestro del colore e soprattutto da vero artista che non solo legge ma interpreta, ha saputo evitare questi tranelli, ponendo se stesso in dialogo creativo con un maestro del romanzo del calibro di Jorge Amado, scrittore da lui prediletto e certamente “complesso” per una resa pittorica: le sue sono infatti trame lussureggianti, fitte di personaggi dalle mille sfaccettature, dalle psicologie imprevedibili, peraltro immersi in una natura esotica, colorata, sovrabbondante. La realtà del romanzo svanisce, se così si può dire, e appare invece quella della pittura, fatta di colori, immagini e figure. Queste opere, infatti, non raccontano, e tanto meno illustrano; piuttosto, traducono quelle atmosfere, quelle psicologie, quelle passioni e pulsioni profonde in pittura. E la pittura è stesa su carta, come di carta sono quelle pagine cadute dalle quali l’impresa ha avuto origine.

La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Vigevano, è curata da Edoardo Maffeo e Giordano Magnoni. Presentazione in catalogo di Marco Beretta.
 
 
 Informazioni 

Dove: spazio b – corso della Repubblica, 19 - Vigevano
Quando: dal 12 (inaugurazione alle 17.00) al 24 aprile 2014, feriali: 17.00 - 19.00, sabato e domenica: 16.00 - 19.30

 

 
 
Pavia, 08/04/2014 (12313)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool