Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 30 novembre 2020 (402) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Solstizio d'inverno, il ritorno della luce
» C’è vita la fuori?
» Appuntamento con l’eclissi parziale di Luna
» L’autunno arriva sul “cavallo alato”
» Ammassi globulari e costellazioni
» Miti e costellazioni del cielo estivo
» I colori della luce: lo spettroscopio
» Incantati dalla Luna
» Tra le Erbe di San Giovanni
» Marte e... il Lupo
» Alla scoperta del Guardamonte
» Dalla nascita dell'universo alla scoperta di Marte
» La ricerca di una nuova terra: gli esopianeti
» Guarda che luna…
» Le pietre del cielo. L’uso delle meteoriti nella storia dell’uomo
» Poker d’… Astri
» Da Yuri Gagarin a Samantha Cristoforetti
» Camminando tra cielo e terra
» Archeologia e stelle all’equinozio di primavera
» News dallo spazio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 12331 del 16 aprile 2014 (3548) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Alla ricerca dell'Uovo Spaziale
Alla ricerca dell'Uovo Spaziale

Due appuntamenti per il fine settimana pasquale al Planetario e Osservatorio astronomico di Cà del Monte.

Per sabato sera è in programma la conferenza Ma allora quando è Pasqua? Un cielo mobile tra astronomia, fede e tradizioni.

La Pasqua è una festa mobile: la sua data varia di anno in anno perché è correlata con il ciclo lunare. Dal punto di vista teologico, racchiude in sé tutto il mistero cristiano ed è la principale festività del Cristianesimo.
Tra le pieghe di questa solennità religiosa, però, si ritrovano simboli e tradizioni di origine pagana, tradizioni precristiane legate alla primavera e alla fertilità, ricordi di altre e ben più antiche celebrazioni poi cancellate od assorbite dal Cristianesimo.
Nel corso della serata, i partecipanti intraprenderanno un viaggio alla scoperta di antiche divinità, miti e simboli che aiuteranno a scoprire le origini di questa festività.

Per il lunedì di Pasquetta, l'Osservatorio raddoppia le attività, con la passeggiata naturalistica ed il laboratorio per i più piccoli con coinvolgimento per i più grandi, accumunati dalla passione per il Sole che guarderemo tutti ai

Per partire "Alla ricerca dell'Uovo Spaziale" ci vuole un mezzo speciale: l’“astronuovale”.
L'astronuovale non si fabbrica... si conquista parte su parte! Abilità, velocità, intelligenze e destrezza... chi avrà le doti necessarie per andare in missione?
Bambini e ragazzi, dai 4 ai 12 anni, saranno divisi in squadre affronteranno prove d'abilità e di intelligenza per conquistare parti dell'astronave spaziale che li porterà alla ricerca dell’"Uovo Spaziale"...

Per i più grandi, invece, una passeggiata naturalistica. Al risveglio della natura, ecco una gradevole escursione naturalistica e fossilifera nei pressi dell’Osservatorio, tra reperti antichi e fioriture primaverili. Una piacevole e salutare giornata per grandi e piccini immersi, tra cielo e terra, nella natura che si risveglia, alla scoperta di piante ed erbe sui sentieri percorsi dagli antichi, tra fossili, storia, misteri e leggende.

Infine, l’osservazione del sole ai telescopi (attività comune alle due proposte).
Il Sole, la stella a noi più vicina si sta mostrando nel suo splendore con protuberanze (enormi getti di gas incandescente che si staccano dalla sua superficie, come gigantesche eruzioni vulcaniche), brillamenti (potenti rilasci di energia da aree limitate del Sole) e macchie solari (misteriose zone scure della fotosfera - già osservate dal nostro Galileo Galilei - e la cui manifestazione è ancora in parte controversa). Per questo la osserveremo al telescopio guardandola in diverse lunghezze d'onda.

 
 Informazioni 
Dove: Planetario e Osservatorio Astronomico G. Giacomotti, Loc. Ca' del Monte – Cecima
Quando: sabato 19 aprile, ore 21.15, e lunedì 21 aprile, ore 15.00
Partecipazione: Ingresso intero: 10 euro (dai 11 anni in su), ridotto: 5 euro (dai 4 ai 10 anni), ore 15.00. Prenotazione obbligatoria: tel. 327/2507821 – 327/7672984, e-mail: osservatorio@osservatoriocadelmonte.it 

 
 
Pavia, 16/04/2014 (12331)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool