Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 15 aprile 2021 (431) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 12358 del 29 aprile 2014 (4060) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
History Walks... per passeggiare nella storia
History Walks... per passeggiare nella storia

Al via la terza edizione The Original History Walks of Pavia - Pavia, dove la Storia accade, ovvero quattro visite guidate tra maggio e giugno, in quattro lingue diverse per immergersi nella storia, per le vie di Pavia, alla scoperta di personaggi, leggende, curiosità e misteri.

Organizzata e promossa dal Settore Marketing territoriale e Cultura del Comune di Pavia, Servizio Turismo - Ufficio Promozione turistica della città, in collaborazione con l’Associazione culturale Il Mondo di TELS, l’iniziativa, per quest’anno, raddoppia a otto date: quattro in primavera e quattro successive nei mesi autunnali.

Una History Walk è una passeggiata in inglese, italiano, spagnolo, francese e perfino latino tra le vie del centro, prediligendo percorsi insoliti e angoli nascosti, di volta in volta differenti.

Camminate di un’ora e trenta in compagnia di un cantastorie madrelingua che racconta aneddoti e grandi personaggi con una naturalezza che trasporta la mente nel passato e fa rivivere le storie dietro la Storia. I personaggi prendono vita e si materializzano accanto a chi segue i percorsi con un’intensità e uno spessore che restano a lungo nella memoria.

La rassegna del 2014propone quattro nuove storie di scienziati illuminati, navigatori, fantasmi, strade e palazzi.

Si comincia domenica prossima con Malta, pietre e mattoni: la storia della città raccontata dai mattoni dei suoi edifici; un insolito viaggio (in lingua italiana) attraverso le tecniche di costruzione, le innovazioni edilizie e tutto ciò che avreste voluto sapere sui tunnel e i labirinti sotterranei di Pavia.

Si prosegue sabato 17 maggio, in lingua spagnola, con Cristóbal Colón: a scuola impariamo che fu Cristoforo Colombo a scoprire il Nuovo Mondo, ma nessuno ci ha mai detto che forse non era proprio genovese. A Pavia si dice che avesse imparato qui l’arte dell’osservazione del cielo e che qui fosse definitivamente ritornato.

Il terzo appuntamento è fissato in calendario per domenica 8 giugno, con Alma Mater, in lingua inglese: da Leonardo da Vinci a Camillo Golgi, da Cesare Beccaria ad Alessandro Volta; il genio, la storia del pensiero e le più importanti pagine di scienza e letteratura scritte in una grande e antichissima università. Alma Mater, l’età d’oro dei nomi che hanno fatto di Pavia un punto di riferimento per la cultura internazionale.

L’edizione primaverile si chiude sabato 21 giugno con Fantômes au jardin botanique, in lingua francese: i colori e i profumi della primavera esplodono nel giardino botanico in questa stagione e fanno da sfondo a storie di fantasmi, leggende di angeli e spettri e tantissimi “lo sapevate che…”. Padroni di casa lo spirito di Giovanni Scopoli, le sue scoperte e i suoi misteri. 

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo in Piazza della Vittoria, di fronte al Broletto - Pavia
Quando: domenica 4 maggio 2014 ore 16.00
Prossimi appuntamenti:
Sabato 17 maggio, ore 16.00 Casa degli Eustachi (Via Porta Pertusi)
Domenica 8 giugno, ore 10.30 Università degli Studi Ingresso principale (Strada Nuova)
Sabato 21 giugno, ore 10.30 Orto Botanico
Partecipazione: gratuita e senza prenotazione
Per informazioni: tel. 0382/079943 – turismo@comune.pv.it

 
 
Pavia, 29/04/2014 (12358)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool