Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 4 giugno 2020 (1234) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 12476 del 16 giugno 2014 (3672) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
25 ore di Tennis Tavolo
25 ore di Tennis Tavolo

In concomitanza con i festeggiamenti della rinomata “Pavia città europea dello sport 2014” l’Unione Sportiva Acli Provinciale organizza la “25 ore di Tennis Tavolo” 2014, maratona sportiva, unica nel suo genere e tendente a migliorare di un’ora effettiva di gioco il precedente record da guinnes dei primati, eguagliato nel 2010, che si terrà a partire da sabato 21 giugno nel Palazzetto dello Sport di Pavia.

Lo scopo principale, oltre quello gastronomico che approfondiremo in seguito, è quello di creare una nuova formula, diversa dalle solite, più interessante, stimolante, se non addirittura inusuale per l’occasione, giocando ininterrottamente per 25 ore, mantenendo inalterati i criteri e i valori essenziali di questo gioco.
Criteri di aggregazione sociale, innanzitutto, senza distinzione di sesso o di età, criteri di divertimento, di unione, di fratellanza, non disdegnando una sana e genuina rivalità per uno sport a volte troppo bistrattato, abbandonato e dimenticato dall’opinione pubblica nazionale.

All’ultima edizione – spiegano gli organizzatori - svoltasi presso il Comune di Sannazzaro de Burgondi, in provincia di Pavia, hanno partecipato atleti di tutte le età e di sesso diverso, dalla ragazzina dodicenne, al papà cinquantenne, alla mamma trentenne, provenienti anche da altre province, quali: Sondrio, Como, Lecco, Varese, Cremona, Pavia, per citare quelle lombarde, inoltre, anche dalla provincia di Alessandria e addirittura un atleta, anche da Torino.
Certo... sta alla Direzione tecnica della manifestazione, applicare regole e criteri ottimali per riuscire ad “amalgamare” tutte queste difformità, in base a criteri logici e di posizioni raggiunte nelle classifiche nazionali, per rendere il più avvincente e trasparente la competizione.
Il Tennis Tavolo, meglio conosciuto come “Ping Pong”, trova, in questo caso, un nuovo veicolo di diffusione e di promozione sociale.

La punzonatura avverrà entro le ore 8:50 di sabato mattina 21 giugno 2014, all’interno del Palatreves, seguirà la benedizione impartita dal Vescovo o dal Parroco, ed un breve discorso delle autorità, poi, una persona della cittadinanza estratta a sorte, darà ufficialmente il “via” alla maratona pongistica, esercitando la prima “battuta”.
Coppe, medaglie ricordo per tutti i partecipanti, la maglietta distintiva delle rispettive squadre, un sacchetto di riso, altri prodotti gastronomici e la partecipazione gratuita (già compresa nel costo dell’iscrizione) al pranzo conviviale presso l’area attrezzata, al termine della contesa, sono già queste delle attrattive molto stimolanti, che accrescono a dismisura, curiosità e voglia di far parte di questo piccolo evento.

La squadra vincente, oltre ai suddetti premi, verrà premiata con uno splendido Salame di Varzi “DOP” originale e certificato dalla lunghezza RECORD di circa 3 m, un record già questo!
 
Durante lo svolgimento della 25 Ore, sarà attivo, per tutti gli atleti impegnati nella maratona pongistica, un presidio del Centro Interdipartimentale di ricerca di Biologia Medica della Medicina dello Sport, per uno studio mirato del loro fisico, ottenendo così una corretta valutazione sulla composizione chimica e tessutale, oltre che una valutazione della struttura corporea, dei suoi componenti e delle modificazioni che si verificheranno durante la maratona sportiva.
 
 
 Informazioni 
Dove: Palatreves, via Treves, Pavia
Quando: da sabato 21 giugno ore 10.00 a domenica 22 giugno ore 11.00
Quota d’iscrizione: per ogni singolo atleta partecipante alla manifestazione, è fissata in Euro 35,00 e comprende: Assicurazione, evento enogastronomico a chiusura della manifestazione, medaglia ricordo, maglietta ricordo, un sacchetto di riso o altro prodotto gastronomico, nonché panini, acqua, brioches, caffé e altro per il loro sostentamento durante tutte le 25 Ore

 

Paola Hotellier

Pavia, 16/06/2014 (12476)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool