Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (990) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Giorgia, che sorpresa!
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1252 del 23 luglio 2003 (1869) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bob Dylan attore e musicista
Bob Dylan attore e musicista

Come spesso accade, l'uscita della colonna sonora precede di qualche mese quella del film da cui è stata tratta.

E' per questo che voglio segnalarvi questo CD, Masked and Anonymous, tratto dalla colonna sonora dell'omonimo film (non so quale sarà il titolo che gli affibbieranno in Italia) che vede come protagonista (oltre a John Goodman, Jessica Lange, Jeff Bridges e Penelope Cruz) lo stesso Bob Dylan.

Storia che ricorda molto i testi surreali di Dylan e che narra, in un non ben determinato mondo in preda ad una sorta di guerra civile, di un ergastolano che viene rilasciato per tenere un concerto di beneficenza.

La prima cosa da sottolineare è che nel disco ci sono ben 4 nuove incisioni di Bob Dylan: Down in the Flood (nuova versione), Diamond Joe, Dixie e Cold Irons Bound (nuova versione). In queste incisioni Dylan è accompagnato da Charlie Sexton, Larry Campbell, Tony Garnier e George Redile.

La parte curiosa dell'album è che per conformarsi al carattere multietnico della società descritta nel film, sull'album compaiono oltre a versioni di brani di Dylan eseguiti dai Greateful Dead, Los Lobos (inciso per l'occasione), Dixie Hummingbirds e altri, ci sono versioni in giapponese (My Back Pages eseguita dai Magokoro Brothers) ma, per la prima volta, anche brani eseguiti in italiano.

La versione italiana di If You See Ger, Say Hello (di Francesco De Gregori) era già conosciuta ma che gli Articolo 31 arrivassero ad incidere Like a Rolling Stones su un disco di Dylan...mi ha lasciato di stucco.

Masked and Anonymous

Dopo un attimo di (giustificata) perplessità ho provato a mettermi nei panni di un americano che scolta la versione rap di questo sacro capolavoro: beh, tutto sommato non è male. Se poi, da italiani, vogliamo dare un'ascoltata al testo, ci accorgiamo di quanto sia attuale e graffiante. Incredibile! Ancora una volta gli americani (parlo solo del campo musicale!) si siano dimostrati più lungimiranti di noi.

Molto bella anche la versione arabeggiante che Sertab propone di One More Cup of Coffee.

In definitiva, se siete dei Dylaniani fondamentalisti...lasciate perdere!

Se invece amate la contaminazione e gli sperimentalismi allora questo è il vostro disco.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 23/07/2003 (1252)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool