Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 2 dicembre 2021 (150) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12657 del 3 ottobre 2014 (2593) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Lanciata la My Museum Card
Lanciata la My Museum Card

Pavia lancia My Museum Cardun anno al museo, una carta che apre le porte dei Musei Civici del Castello Visconteo, sempre. 

Una vera e propria tessera fedeltà – annuale e nominale – alle collezioni e agli eventi collaterali ospitati negli spazi museali per affrontare il museo come si affronta un libro: lo si apre quando se ne ha voglia, senza essere costretti a vederlo tutto in una volta.

«L'idea di un abbonamento annuale ai Musei Civici vuole cercare di creare un legame forte tra i cittadini pavesi e i loro Musei. Da qui anche il nome che abbiamo scelto, My Museum Card, proprio a sottolineare la volontà di creare un senso di appartenenza – dichiara Giacomo Galazzo, Assessore alla Cultura del Comune di Pavia –. E poi un Museo è un po' come un libro, che non si legge tutto in una volta: con questa opportunità si potrà tornare tutto l'anno per vivere il contatto con l'arte con i tempi che ognuno preferisce. Alla carta collegheremo anche diversi servizi aggiuntivi, proprio come una vera membership card. Con questo ringraziamo il Prof. Daverio, che ci aveva suggerito un' iniziativa di questo tipo nella Conversazione del Fraschini del 24 giugno: raccogliamo volentieri la sollecitazione e speriamo che a loro volta i cittadini pavesi rispondano a questa chiamata».

Il problema della maggior parte dei musei è che il visitatore acquista un biglietto e ha un tempo programmato per visitarli. Cerca quindi di acquisire più immagini possibili in un tempo limitato, ottenendo a volte una gran confusione. Bisognerebbe, invece, imparare a osservare con una certa lentezza, e andare a guardare un quadro alla volta.

Con My Museum Cardun anno al museo questo diventa possibile: al costo di 18 euro annuali, chiunque potrà accedere alle sezioni museali tutte le volte che vuole (nei giorni e negli orari di apertura al pubblico), usufruire di una riduzione sull’ingresso alle mostre allestite negli spazi dei Musei Civici, e di una possibile facilitazione per le esposizioni organizzate da esterni e ospitate nelle sale museali.
Oltre a godere di un invito riservato per le inaugurazioni, di sconti sui cataloghi e il merchandising in vendita al bookshop, di una visita guidata gratuita alle collezioni museali, organizzata dal personale direttivo, e della partecipazione gratuita ad altre iniziative quali conferenze, workshop e laboratori.   

Disponibile dal 1° ottobre 2014, data in cui è entrato in vigore il nuovo piano tariffario: per i Musei Civici si conferma la gratuità per i visitatori sopra i 70 anni, e si estende l’esenzione a tutti i giovani sotto ai 26 anni, e un biglietto cumulativo per le famiglie al prezzo ridotto di 9 euro.

La My Museum Card sarà inoltre donata a tutti coloro che decideranno di sostenere i Musei Civici di Pavia approfittando dell’Art-Bonus, varato dal ministro Dario Franceschini con la legge 106/2014: si tratta diun credito di imposta che favorisce le erogazioni liberali a sostegno della cultura per interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici.

 

 
 Informazioni 
 Per informazioni: tel. 0382/399770, museicivici@comune.pv.it

 
 
Pavia, 03/10/2014 (12657)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool