Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 1 ottobre 2020 (1718) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie
» "Tutti Pazzi per Marco Pazzi"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 12716 del 30 ottobre 2014 (3578) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Nat Soul Band: Not so bad
Nat Soul Band: Not so bad

La Nat Soul Band, capitanata dalla voce, nata alla fine del 2009 e subito balzata all’attenzione del pubblico pavese grazie alla voce black di Natascia “Nat” Spatari e al disincantato entusiasmo di Marco Crispi (piano), Guido Bosticco (chitarra), Maurizio “Meo” Calvi (basso) e Riccardo Bonomi (batteria, cori). La band, nel giro di due anni, ha battuto tutti i locali della Lombardia e del nord Italia, si è esibita a Londra, in Svizzera e al festival “Out of the Blue’s” di Samedan, fino al Porretta Soul Festival e allo Spiagge Soul Festival di Marina di Ravenna, ha tenuto un tour in Irlanda e uno in Olanda, inciso tre CD l’ultimo dei quali sarà presentato a Spaziomusica Giovedì 30 Ottobre.

Il repertorio spazia da Aretha Franklin a Ray Charles, da Etta James a Stevie Wonder, da Joe Cocker a Marvin Gaye, da Terence Trent d'Arby o Christina Aguilera, passando per Tom Waits e arrivando all'indimenticabile Amy Winehouse.
Il nuovo CD si intitola “Not So Bad” (da noi si direbbe “non male..”); inciso ai Downtown Studios di Pavia, contiene le loro versioni di nove brani presi dal loro repertorio abituale. Presenti come ospiti Roberto Villani (tromba), Elisa Marchisio, Alessandra LorussoLisa De Stefano (cori).

Rispecchiando le atmosfere “scarne” dei primi dischi della mitica Stax (la più importante etichetta di Soul degli anni ’60) nel disco si alternano brani come Son of a preacher man e Respect a classici Pop come Sway, per arrivare ad una inaspettata quanto inusuale versione blueseggiante di un’icona della musica rock: Give Peace a Chance di John Lennon. Questa, da sola, vale l’intero disco; ci vuole coraggio ad affrontare canzoni “sacre” come questa e il risultato, ve lo assicuro, è notevole.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 30/10/2014 (12716)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool