Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 29 ottobre 2020 (170) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 12945 del 26 febbraio 2015 (2176) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Temporin (per un quotidiano meno costante)
Temporin (per un quotidiano meno costante)

Nuova collaborazione di Vox Organi con Art on Stage. Per lo spazio espositivo  a Vigevano, l'associazione culturale lomellina presenta il nuovo spettacolo di Valerio Incerto, intitolato “Temporin (per un quotidiano meno costante)”.

Come ci si libera dall'abitudine polverosa, dal quotidiano asfissiante, dal giornaliero ingombrante, da tutto l'infra-ordinario di cui parlava George Perec?
Il protagonista dello spettacolo lo fa attraverso le fughe creative: la recitazione, le bizzarre meditazioni, i party a base di tonno, le amanti imbarazzanti, e finendo inevitabilmente col preferire la sua singolare occupazione, immergersi dentro un "cestone", luogo che per lui rappresenta un vero e proprio rifugio antiatomico contro l’uggia e la normalità.

Il personaggio, per tutto questo, si inventa una nuova concezione del tempo, il "temporin", un tempo che esclude ogni azione abitudinaria, ben conoscendo il principio secondo cui "più si vive nella ripetizione più si estremizzano le ossessioni".
Temporin è dramma surreale, è teatro dell'assurdo, è teatro in divenire che cambierà nome e monologhi ogni qual volta sarà rappresentato. 

Un oboe e un pianoforte faranno da contrasto alla recitazione.
 
 Informazioni 
Quando: sabato 7 marzo, ore 21.30
Dove: via Oberdan,11, Vigevano
Ingresso: 5 euro, posti limitati, è gradita la prenotazione scrivendo una email a acsdartonstage@gmail.com o telefonando al 3404624143

 
 
Pavia, 26/02/2015 (12945)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool