Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 24 settembre 2020 (863) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13050 del 15 aprile 2015 (3451) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La fine dell’amore: 13 volte addio
La fine dell’amore: 13 volte addio

Tredici illustratori italiani hanno interpretato per immagini il volume di storie brevi di Ilaria Bernardini La fine dell'amore, sceneggiato dalla stessa autrice dei racconti pubblicati nel 2006 da ISBN Edizioni.  
L’opera grafica, edita da Hop! Edizioni, sta riscontrando un ampio successo non solo per l'innegabile valore del contenuto autoriale, ma proprio per la capacità interpretativa dei disegnatori, per la particolare lettura figurativa che ognuno diessi è riuscito a dare.

Le tavole originali da cui è nato il volume saranno esposte allo Spazio per le Arti Contemporanee del Broletto dal 18 aprile al 10 maggio 2015.

La mostra è promossa dal Settore Cultura del Comune di Pavia e organizzata da Hop! Edizioni e intende dedicare uno spazio privilegiatoall’illustrazione d’autore e portare uno sguardo curioso e di indubbio valoreartistico su un tema universale trattato in maniera inedita. Un sentimentocomplesso, l’amore, che può significare tantissime cose: il deteriorarsi dellegame di coppia, la fine silenziosa dei rapporti di amicizia, la mortedell'anziana sposa tanto amata, la partenza di un fratello, l'esito di una storiasbagliata, la proiezione omicida.

Un sentimento che Akab, Marta Baroni, Monica Barengo, Matteo Farinella, Marco Galli, Chiara Leardini, Amalia Mora, Mabel Morri, Matteo Pederzini, Silvia Rocchi, Sylvia K., Elena Triolo, Jacopo Vecchio hanno interpretato in tredici storie diversissime traloro, ora scanzonate, ora torbide, ora surreali, ora ingenue, ora violente.

Prima dell’inaugurazione della mostra, si terrà (ore 17.00)alla Libreria Il Delfino di Piazza Cavagneria la presentazione del librocon l’autrice Ilaria Bernardini insieme agliillustratori - originari di Pavia - Jacopo Vecchio e Sylvia K in dialogo con Gloria Ghioni.

Ilaria Bernardini scrittrice, sceneggiatrice per il cinema e autrice per la tv. Ha pubblicato Non è niente (Baldini & Castoldi), La fine dell'amore (ISBN Edizioni), Vampiretta (Fazi), I Supereroi (Bompiani), Corpo libero (Feltrinelli) e Domenica (Feltrinelli). Nascono da sue idee i programmi di Mtv Ginnaste-Vite parallele e Ballerini. È stata autrice dei programmi Very Victoria e Victor Victoria con Victoria Cabello. Ha di recente adattato per l'Italia la prima e la seconda serie tv di In treatment (Sky) per la regia di Saverio Costanzo. Scrive per Amica, GQ, Il Post.
 
 
 
 Informazioni 
Quando: dal 18 aprile al 10 maggio, da mercoledì a domenica 16.00-19.00
Dove: Spazio per le Arti Contemporanee del Broletto - Pavia
Ingresso: gratuito
Inaugurazione: sabato 18 aprile alle ore 18.30 al Broletto

 
 
Pavia, 15/04/2015 (13050)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool