Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 30 novembre 2020 (380) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Solstizio d'inverno, il ritorno della luce
» C’è vita la fuori?
» Appuntamento con l’eclissi parziale di Luna
» L’autunno arriva sul “cavallo alato”
» Ammassi globulari e costellazioni
» Miti e costellazioni del cielo estivo
» I colori della luce: lo spettroscopio
» Incantati dalla Luna
» Tra le Erbe di San Giovanni
» Marte e... il Lupo
» Alla scoperta del Guardamonte
» Dalla nascita dell'universo alla scoperta di Marte
» La ricerca di una nuova terra: gli esopianeti
» Guarda che luna…
» Le pietre del cielo. L’uso delle meteoriti nella storia dell’uomo
» Poker d’… Astri
» Da Yuri Gagarin a Samantha Cristoforetti
» Archeologia e stelle all’equinozio di primavera
» News dallo spazio
» Almanacco e Sistema Solare

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 13847 del 5 aprile 2016 (2311) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Camminando tra cielo e terra
Camminando tra cielo e terra
Il secondo weekend di aprile, al Planetario e Osservatorio Astonomico Cà del Monte, sarà dedicato alle passeggiate​: tra le stelle con la Maratona Messier, il 9 aprile, e nella natura​, con la passeggiata naturalistica Segui la traccia, alla scoperta degli animali e delle loro tracce, il 10 aprile, realizzata in collaborazione con l’Associazione Volo di Rondine. 

Ritorna sabato sera, come ogni anno, il momento che tutti gli appassionati di astronomia aspettano con impazienza, la Maratona Messier​. Tra la fine di marzo e l’inizio di aprile si presentano le condizioni ottimali per l’osservazione di quasi tutti e 110 gli oggetti celesti racchiusi nel Catalogo di Messier, il primo catalogo astronomico della storia che prende il nome dell’astronomo e cacciatore di comete che lo compilò. Ripercorreremo insieme le osservazioni dell’astronomo francese Charles Messier, che "per caso" creò il primo vero catalogo astronomico.
Nebulose, galassie, ammassi stellari e molto altro per una nottata di osservazione astronomica davvero imperdibile.

Nella prima parte della serata, che prenderà il via alle 21.00​, si potranno osservare anche il pianeta Giove e le sue lune​, per chi si fermerà con noi fino a notte fonda, dopo mezzanotte potrà assistere al ritorno del “Signore degli anelli”​, il pianeta Saturno​, che con la sua schiera di anelli tornerà visibile, dopo mesi di assenza.
Ai partecipanti sarà data l’occasione di passare “una notte da astronomi​” e svolgere osservazioni al telescopio di fino a notte fonda accompagnati dello staff della struttura.

​Dalle 16.00​ di domenica pomeriggio, in collaborazione con l’Associazione Volo di Rondine, si andrà alla ricerca degli abitanti del bosco, seguendo come segugi le tracce che hanno lasciato e che sono ancora visibili grazie alla natura in graduale risveglio.
Segui la traccia, alla scoperta degli animali dalle loro tracce è, infatti, il titolo della passeggiata naturalistica alla ricerca degli animali che popolano i boschi oltrepadani circostanti l’Osservatorio Astronomico seguendo i sentieri del “Guardamonte”, tra balze di arenaria. Una caccia al tesoro per “esploratori” di tutte le età, alla ricerca delle tracce degli animali che abitano i nostri boschi, un invito a interpretare segnali come impronte, sentieri naturali e piante rosicchiate, alla scoperta dell’animale che recentemente si è nutrito, ha cacciato o si è riposato in una determinata zona.
Rientrati dalla passeggiata, il pomeriggio continuerà con l’osservazione del Sole al telescopio per cogliere in diretta le macchie e le protuberanze, in totale sicurezza per gli occhi.
 
 Informazioni 
Dove: Cecima - Osservatorio e Planetario Giacomotti
Indirizzo: Cà del Monte
Quando: da sabato 9 aprile 2016 a domenica 10 aprile 2016
Orario: sabato alle 21.00, domenica alle 16.00
 
 
Pavia, 05/04/2016 (13847)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool