Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 25 settembre 2020 (1401) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14665 del 8 maggio 2017 (1151) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Nel Segno del Dragnone
 Nel Segno del Dragnone

Ventotto artisti cinesi tra pittori, fotografi e scultori, sono stati invitati da AR.CO. Associazione culturale su suggerimento di Yang Xiang, socia e artista a sua volta, che esporrà nella stessa collettiva Nel Segno del Dragnone, fino al prossimo 21 maggio nella  Sotterranea nuova del Castello Sforzesco di Vigevano.

La diversità culturale è una ricchezza inestimabile e confrontare i propri valori con altre realtà è un’esperienza di profondo arricchimento. -La globalizzazione crea inevitabilmente forme ibride di civiltà. 
 - Scrive Alba Dhyana nell'introduzione al catalogo - Parallelismo emerso come casualità, ma non così estraneo al mondo dei simbolismi e alle loro antiche ed esoteriche radici, è la rappresentazione dello stemma Visconteo sul portone di accesso alla Strada Sotterranea del Castello Sforzesco che vede il “ biscione”, un drago dalla forma di serpente attorcigliato, stringere fra le fauci un saraceno. Durante la mostra farà da nume tutelare degli artisti che vi espongono ed è inevitabile percorrere l’analogia con il dragone cinese, simbolo imperiale per eccellenza e dei cinesi stessi, che si autodefiniscono “discendenti del drago”. Rappresenta il principio maschile Yang dell’ordine cosmico, la creatività, il dinamismo e le forze che muovono gli eventi.  Non è quindi così strano che forme artistiche e culturali nate agli opposti geografici confermino che l’integrazione e la reciprocità portano verso un’unica direzione di crescita intellettuale e sociale.”

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Sotterranea Nuova, Castello sforzesco
Quando: da venerdì 12 maggio 2017 a domenica 21 maggio 2017
Orario: feriali 15.00-19.00; festivi 10.00-12.00; 15.00-19.00
 
 
Pavia, 08/05/2017 (14665)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool