Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 gennaio 2021 (505) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14837 del 12 settembre 2017 (1228) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Liutprando il suo piede, il suo tesoro
Liutprando il suo piede, il suo tesoro

In contemporanea alla mostra "Longobardi. Un popolo che cambia la storia", il turista può immergersi nella storia del popolo dalle lunghe barbe grazie a Liutprando, il suo piede, il suo tesoro, un evento realizzato in collaborazione con l'associazione Oltreconfine.
In occasione di due appuntamenti, il sovrano in persona racconterà la sua storia. Liutprando, il grande re, ricordato per un piede. Era davvero quello il suo unico tesoro? Frustrato dall'idea di aver lasciato in eredità ai contemporanei cittadini solo una leggenda, mostrerà, a tutti coloro che vorranno ascoltarlo, la Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, gioiello della corte, custode di innumerevoli segreti.
Racconterà la sua vita, la storia del rocambolesco recupero delle reliquie del Santo e Dottore della Chiesa Agostino, svelerà il misterioso luogo della sua sepoltura. Narrerà la vera storia del suo "equo" piede.

Liutprando, attraversando la "cittadella", giungerà, con il suo pubblico, in un luogo al suo popolo altrettanto caro: San Giovanni Domnarum, dove Gundeperga, figlia della regina Teodolinda, fondò una basilica "decorata mirabilmente d'oro, d'argento e di pepli", e dotata di infinite ricchezze. Ecco i tesori del re, ecco i tesori dei Longobardi.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia
Quando: nei giorni 16/09/2017 14/10/2017
Orario: 14.30 e ore 17
Note: Durata: 2 ore
Prenotazione obbligatoria n. massimo di partecipanti: 25 per ogni visita.
Ingresso gratuito.
Prenotazioni e informazioni: mail@vieniapavia.it - 331 1905700 - 0382 995461 

 
 
Pavia, 12/09/2017 (14837)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool