Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (959) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1493 del 21 novembre 2003 (1969) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Folkpower: danze d'autunno!
Folkpower: danze d'autunno!

A Motoperpetuo e presso il Circolo A. Grassi sabato, 22 e domenica 23 e 30 novembre, si terrà una manifestazione dal titolo Folkpower.
Folkpower è una iniziativa estemporanea dedicata esclusivamente alla musica tradizionale popolare dall'Italia e dal Mondo.

Così gli organizzatori spiegano gli intenti e i valori di questa manifestazione.
"Abbiamo preferito mettere l'accento sul termine popolare perché esso contiene un essenziale significato sociale che amplia il contesto esclusivamente artistico-musicale e lo connota su un piano più propriamente culturale; abbiamo scelto di usare questo termine anche perché vogliamo sottolineare la relazione esistente tra i temi della ricerca musicale riferiti alla tradizione con i valori che necessariamente essa stessa sottende e rimette in luce, anche se tra mille contraddizioni e un centinaio di distinguo..."
"Nello specifico, questa manifestazione (una delle tante organizzate dal cartello di associazioni pavesi che comprende l'Associazione Pavia-Senegal, La Gilda dei Vagabondi, PaviainSerieA, Gruppo Travel Folk) presenterà progetti e artisti che fanno dell'autenticità una propria bandiera stilistica, ma anche sperimentazioni innovative che tentano una via di ricerca e di ricontestualizzazione (oltre che di ibridazione e contaminazione) dei ritmi della musica tradizionale".

Tra gli artisti che si esibiranno ci sono gli Spakkabrianza con un repertorio di musica popolare e tradizionale a ballo di tutta Europa, con particolare interesse per la musica francese, occitana e irlandese; il gruppo Mascarimirì, i Musetta, gruppo storico del folk appenninico.
Inoltre interverranno gli autori del Progetto Voci di Confine, un gruppo di nove anziani cantori i quali proporranno un eccellente repertorio di canti popolari dell'Oltrepò. Sono gli autori di un recente CD Il Finestrello finanziato da enti locali, mentre la cantante e ricercatrice Maria Costanza Pirolo, già con i Canto Antico, proporrà una selezione di canti popolari e di ninne-nanne della tradizione musicale italiana.

In tutte le serate banchetti informativi e jam session collettive… Portate gli strumenti...

Sabato 22 Novembre
a Motoperpetuo (viale Campari 72- Pavia)
Ore 20.30 - Aperitivo popolare. Proiezione del video Travel Folk Festival I Ed.
Ore 21.30 - Sakkabrianza in Concerto (Ritmi danzanti e malinconie europee).
A seguire Performance Medievale con costumi e giocolieri.
Ore 23.00 - Notte Folk con Giancatlo Nostrini e La Sacca del Diavolo (La storica trasmissione di Radio Popolare sbarca a Pavia per il piacere di tutti gli appassionati)

Domenica 23 Novembre
a Motoperpetuo (viale Campari 72- Pavia)
Ore 20.00 - Buffet popolare e proiezioni a cura di PVSenegal.
Ore 21.00 - Furest (Combat-Folk da Stradella);
Ore 22.00 - Mascarimirì in Concerto (Uno dei gruppi più importanti del Salento, una eccellente commistione tra i ritmi infuocati della tradizione e sonorità dub moderne, un groove che vi farà ballare fino allo sfinimento).
Al Circolo A. Grassi (via Amati al 10-Viale Cremona)
Ore 20.00 - Buffet popolare e proiezioni a cura di PVSenegal;
Ore 20.30 - Maria Costanza Pipolo con un repertorio di canti e ninne nanne della tradizione italiana;
Ore 21.30 - Progetto Voci di Confine (Canti popolari dell'Oltrepo') con un gruppo di nove anziani cantori che presenteranno i brani del recente CD Il Finestrello;
Ore 22.00 - I Musetta in Concerto (La musica delle Quattro Provincie in tutto il suo splendore interpretata da un grande gruppo, una sequenza di balli e canti d'amore per una serata indimenticabile!!

 
 Informazioni 
Organizzano: PaviaSenegal, Gilda dei Vagabondi, PaviainSerieA, Gruppo Travel. Collabora Emergency Pavia.
Info: tel.0382/574190; 0382/528287; 0382/539239
E' una manifestazione No-Profit dedicata alla gente di Scanzano Jonico che si oppone alla discarica nucleare. Parte degli introiti saranno devoluti ad Emergency.
Ingresso a sottoscrizione!
 

Furio Sollazzi

Pavia, 21/11/2003 (1493)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool