Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 28 maggio 2018 (704) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Incontro con Elda Lanza
» In viaggio con Mino Milani
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
» Io e il mostro. Frankenstein, quasi una autobiografia.
» Tutta colpa del '68?
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» La passione della letteratura
» 4 amici al bar
» L'Africa di Andrea De Giorgio
» Alessia Gazzola al Nuovo
» Come adottare uno stile di vita alcalino
» Una donna che scrisse il suo destino: Adelaide di Borgogna
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Costantino Nigra. L'agente segreto del Risorgimento
» Dal reportage al sogno
» Ti dico la verità
» Spettri, miei compagni. Charlotte Delbo, Auschwitz e il senso della memoria
» Laviamole un pò la faccia
» Come la politica entra nelle nostre case

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Nel segno di Olivetti
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Il mito della Nazione
» Bruno Maida, L'infanzia nelle guerre del Novecento
» Nulla è più importante delle piccolezze. Tecniche d'indagine letteraria
» PaviArt
» Francesca Moscheni: I segni di Dio
» Incontro con Elda Lanza
» In questa perennità di giovani
» Exist
» In viaggio con Mino Milani
» Una Storia Militante
» Uno:Uno raddoppia
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14945 del 17 novembre 2017 (497) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Incontro con Mino Milani
Incontro con Mino Milani

Mino Milani, classe 1928, quest'anno ha vinto l'Andersen, con il premio speciale della giuria. L'ennesimo riconoscimento, alla soglia dei suoi intensi novant'anni, di un continuo e fecondo rapporto con le storie e con i personaggi che nascono dalle sue narrazioni. Nato nel palazzo dove risiede oggi, di fronte alla chiesa di San Pietro in Ciel d'Oro a Pavia, con la città ha intessuto una relazione unica.

Mercoledì 22 novembre, Fernando Rotondo, Pierangela Fiorani e Barbara Schiaffino parlano con lui dei suoi libri, delle sue storie, del rapporto con la città e delle motivazioni del premio. Nel sontuoso Salone Teresiano, Fernando Rotondo docente di letteratura per ragazzi, interviene parlando di Mino Milani narratore, Pierangela Fiorani, giornalista e blogger editoriale, ci racconta Mino Milani, da Pavia al West e ritorno, mentre Barbara Schiaffino, giornalista e direttrice della rivista "Andersen" presenta Il premio a Mino Milani e il ritorno dell'avventura nelle storie per ragazzi.

Un'occasione, realizzata grazie alla disponibilità della Biblioteca Universitaria di Pavia, alla collaborazione con la Nuova Libreria il Delfino 3L, Leggere.Pavia e il bel San Michele.
Questo è il primo appuntamento all'interno di una serie d'iniziative, che culmineranno con una manifestazione cittadina all'inizio di febbraio per festeggiare con Mino Milani il suo compleanno.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Strada Nuova,65
Quando: mercoledì 22 novembre 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 17/11/2017 (14945)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool