Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
gioved√¨, 18 ottobre 2018 (789) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il rischio di educare
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Mistero Buffo
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Uno Stradivari al Castello Visconteo di Pavia
» Il mantello di Don Giovanni
» La Giustizia del Buonsenso
» I manoscritti datati
» Il buon cibo parla sano
» Eurobirdwatch
» Posidonia 2... il ritorno
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Ma com'eri vestita?
» Come la Luna dal cannocchiale
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Madama Butterfly
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
» Marcello Venturi. Seminario di studi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Mostra dei Funghi
» Posidonia 2... il ritorno
» Eurobirdwatch
» Maratona fotografica
» Corso di acquarello naturalistico
» Antiche cultivar tradizionali locali lombarde ortive
» Merenda di fine estate
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» Al Giardino delle farfalle
» Passeggiata nel bosco
» Via degli Abati
» Settimana del giovane naturalista
» Il fantastico mondo degli insetti
» Visite al Museo della Bonifica
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 15302 del 10 settembre 2018 (191) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
The Big Draw
The Big Draw

Come ogni anno l'Orto Botanico partecipa a The Big Draw. Nato nell'ottobre del 2000 nel Regno Unito, The Big Draw Festival è un ente di beneficenza che in 18 anni è riuscito a far disegnare oltre quattro milioni di persone.
Detiene ben due record mondiali: per il disegno più lungo del mondo (un chilometro) e per il maggior numero di persone che disegnano simultaneamente (oltre 7.000). 

Due artiste, Daniela Passuello e Rosina Tallarico, si cimenteranno con i partecipanti ad estrarre pigmenti da vegetali essiccati e creeranno i colori che saranno poi usati per riprodurre le cultivar orticole che saranno le protagoniste della "Mostra mercato delle antiche cultivar locali tradizionali lombarde ortive", prevista per il 16 settembre presso l'Orto Botanico.

Coloro che non vorranno disegnare potranno seguire le spiegazioni dell'artigiana della lana Emanuela D'Emanuele per saperne di più sulla colorazione naturale del filato o ascoltare il responsabile del museo del baco da seta Germano Aquilini che narrerà la storia della seta e della coltivazione delle piante usate per la colorazione.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Orto Botanico dell'Università di Pavia
Indirizzo: Via S. Epifanio, 14
Quando: sabato 15 settembre 2018
Orario: 15.00-18.00
Note: Per iscrizioni: lorenza.poggi@unipv.it entro il giorno 14 settembre fino a esaurimento posti (40). Evento a cura dell'Orto Botanico del Sistema Museale di Ateneo. 

 
 
Pavia, 10/09/2018 (15302)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool