Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 novembre 2019 (308) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano
» Borghi&Valli: ecco il cartellone

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 15602 del 2 maggio 2019 (875) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Vittadini Jazz Festival 2019
Vittadini Jazz Festival 2019

Dopo gli ottimi esiti del Festival Jazz 2018, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini” di Pavia organizza una terza edizione della rassegna: incentrata sulla collaborazione tra scuole di jazz, con la partecipazione di allievi e insegnanti, promette di essere altrettanto ricca, coinvolgente ed originale. 

La direzione artistica sarà curata da Tito Mangialajo e Francesca Ajmar, due tra i più stimati musicisti della scena jazzistica italiana, con un repertorio musicale che si muove liberamente tra il jazz e la musica popolare brasiliana, musiche che i due musicisti amano e conoscono profondamente.

La storica istituzione pavese (l’Istituto Vittadini ha compiuto 150 anni nel 2017) conferma con questa iniziativa il proprio impegno nella promozione della cultura e diffusione musicale presso il grande pubblico, anche e soprattutto quello non specialistico, che comunque si sofferma ad ascoltare il concerto di musica, classica o jazz, nelle belle piazze della città, nelle Chiese parrocchiali, nelle librerie...   Jam session, concerti e masterclass compongono il ricco programma del Festival Jazz che farà risuonare le vie e le piazze di Pavia durante i mesi di maggio e giugno. Le jam session verranno organizzate presso locali e circoli, hotel, librerie e perfino sul fiume nella suggestiva sede galleggiante del Club Vogatori Pavesi.

Quest'anno il Vittadini Jazz Festival allieterà anche luoghi al di fuori della città di Pavia grazie alla preziosa collaborazione con il Comune di Mede, con la Fondazione Besostri di Mede e con il Comune di Borgarello. Il Festival arriverà anche a Buccinasco al Bonaventura music club.

Il 2 maggio alle ore 21.00 si terrà il concerto inaugurale del festival presso il cinema Teatro Politeama, che anticiperà il Festival che si svolgerà nel mese di giugno.
Nel mese di maggio seguiranno appuntamenti di introduzione al festival a Pavia e Borgarello e un concerto presso il Teatro Besostri di Mede.

Ecco tutte le date e i luoghi che compongono Aspettando Vittadini Jazz Festival

5 maggio Club Vogatori Pavia, via Trinchera 1 – ore 18,30
11 maggio Villa Mezzabarba, via Principale 2 (Borgarello) – ore 21,00
12 maggio Caffè Teatro, corso Strada Nuova 75 – ore 18,00
14 maggio Hotel Rosengarten, via Lombroso 21 – ore 18,30
18 maggio Open Day I.S.S.M. “Franco Vittadini”, via Volta 31 – dalle ore 14,00 alle ore 19,00
21 maggio RSA Casa di riposo “F. Pertusati”, viale Matteotti 61 – ore 15,00
23 maggio Circolo Arci Via D'Acqua, viale Bligny 83 – ore 21,00
24 maggio Bar Lux, piazza della Vittoria 14 – ore 18,30
26 maggio Bonaventura Music Club, via Modena 15 (Buccinasco) – ore 21.00
25 maggio Concerto presso Teatro Besostri di Mede– ore 21,00

Gli eventi clou del Vittadini Jazz Festival saranno i quattro concerti a cura delle scuole dei Conservatori di Vicenza, Bari, Pavia e Vilnius, per quattro serate consecutive dal 5 all’8 giugno.
Ogni Istituto presenterà un concerto di docenti ed allievi, nella splendida ambientazione di piazza Leonardo Da Vinci, a cui fanno da cornice gli edifici dell’Università degli Studi di Pavia, il settecentesco palazzo Del Maino e le tre altissime torri medievali. (In caso di mal tempo gli eventi si svolgeranno presso una location di altrettanto pregio, l’Aula Magna del collegio Ghislieri ospitata presso la seicentesca ex chiesa di San Francesco da Paola in piazza Ghislieri).
I concerti principali si svolgerann in Piazza L Da Vinci, tutto alle ore 21.00 (In caso di maltempo i concerti si terranno presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri)

5 giugno Conservatorio di Vicenza – Quintetto docenti “Deep Art Men”
6 giugno Conservatorio di Bari
7 giugno Conservatorio di Pavia
8 giugno Conservatorio di Vilnius, Lituania

A completare la programmazione del Festival l’Istituto propone infatti 4 masterclass nei giorni 6, 7 e 10 giugno presso  l’Istituto superiore di Studi musicali Franco Vittadini, ovvero lezioni interattive rivolte a studenti di musica, musicisti ma anche a semplici uditori: si esibiranno alcuni dei più interessanti protagonisti dell’attuale panorama musicale. Le masterclass saranno rivolte a tutti coloro che abbiano voglia di trovare una strada efficace nell’approccio all’improvvisazione con argomenti riguardanti l’armonia, il ritmo e l’uso corretto della melodia.

6 giugno Michele Calgaro (docente di chitarra jazz Conservatorio di Vicenza)
7 giugno Gianna Montecalvo (docente di canto jazz Conservatorio di Bari)
7 giugno Roberto Ottaviano (docente di saxofono Conservatorio di Bari)
10 giugno Arnas Mikalkénas (docente di pianoforte Conservatorio di Vilnius - Lituania)

La manifestazione prevede la partecipazione di due importanti personaggi di spicco, musicisti di fama internazionale, diffusamente conosciuti nel settore: Pietro Tonolo (saxofonista – docente Conservatorio di Vicenza) e Roberto Ottaviano (saxofonista – docente Conservatorio di Bari) 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Luoghi vari
Quando: da giovedì 2 maggio 2019 a lunedì 10 giugno 2019
 
 
Pavia, 02/05/2019 (15602)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool