Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 giugno 2019 (226) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile
» Open Day al Vittadini
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' è profondo il mare"
» SEMI
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Scuola per cuccioli e le loro famiglie
» Le cose in comune
» Pavia Barocca
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» Contrahecha a la de El Milanés
» Vivere con gli animali

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Schiavocampo - Soddu
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15628 del 15 maggio 2019 (98) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino

Il Collegio Borromeo festeggia uno dei suoi alunni illustri, il filosofo Emanuele Severino al quale, in occasione dei novant'anni, verrà conferita la medaglia.

La cerimonia, sarà anticipata da una lectio magistralis di Massimo Cacciari – il filosofo veneziano che definisce Severino "un gigante, l'unico che nel Novecento si possa contrapporre a Heidegger" - e vedrà gli interventi di Friedrich-Wilhelm von Herrmann, docente dell'Università di Friburgo e di Francesco Alfieri.

Emanuele Severino nasce nel 1929 a Brescia. Si laurea a Pavia nel 1950, come alunno dell'Almo Collegio Borromeo, discutendo una tesi su "Heidegger e la metafisica". L'anno successivo ottiene la libera docenza in filosofia teoretica. Dopo un periodo di insegnamento come incaricato all'Università Cattolica di Milano, nel 1962 diventa ordinario di Filosofia morale presso la stessa Università. I libri pubblicati in quegli anni entrano in forte conflitto con la dottrina ufficiale della Chiesa suscitando vivaci discussioni sia all'interno dell'Università Cattolica e nella Congregazione per la dottrina della fede (l'ex Sant'Uffizio).
Dopo un lungo e accurato esame (condotto da Cornelio Fabro) la Chiesa proclama ufficialmente nel 1969 l'insanabile opposizione tra il suo pensiero e il Cristianesimo. Nel 1970 Severino diventa ordinario di Filosofia teoretica presso l'Università di Venezia dove ha l'incarico di direttore del Dipartimento di filosofia e teoria delle scienze fino al 1989.

Attualmente insegna Ontologia fondamentale presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano; è Accademico dei Lincei e Cavaliere di Gran Croce.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sala degli Affreschi dell'Almo Collegio Borromeo
Quando: venerdì 31 maggio 2019
Orario: 18.00
 
 
Pavia, 15/05/2019 (15628)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool