Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 28 novembre 2020 (494) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15672 del 3 luglio 2019 (581) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dai fondi oro ai leonardeschi
Dai fondi oro ai leonardeschi

Sabato 6 luglio ultimo appuntamento estivo con Leonardo Da Vinci.
Decumano Est, organizzatore delle iniziative dedicate ai 500 anni della morte del grande genio, grazie a un contributo di Fondazione Cariplo, ha voluto mettere in risalto la presenza di Leonardo a Pavia .

Leonardo è una figura ponte tra il Rinascimento e l'Età moderna, un uomo perfettamente calato nel suo tempo, ma precursore del futuro per il suo intuito e il suo ingegno che gli hanno permesso di mettere le basi per numerose scoperte scientifiche e tecnologiche. Sabato si potrà partecipare a "Dai fondi oro ai leonardeschi", visita alla Pinacoteca Malaspina.

La visita è dedicata all'evoluzione della pittura quattrocentesca fino ad arrivare alla grande innovazione introdotta da Leonardo artista e pittore e dai suoi seguaci. Il percorso di visita si snoda nelle splendide sale del Castello; la Pinacoteca Malaspina si trova nel piano nobile, ha una selezione di dipinti italiani e d'Oltralpe. Il nucleo più cospicuo è costituito da opere lombarde tra cui la famosa Pala Bottigella di Vincenzo Foppa. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - ritrovo alla biglietteria dei Musei Civici
Indirizzo: viale XI febbraio 35
Quando: sabato 6 luglio 2019
Note:  La visita guidata è gratuita; biglietto di ingresso ai Musei Civici per la visita alla Pinacoteca Malaspina: € 4,00 Necessaria la prenotazione. Informazioni e prenotazioni: Decumano Est 348.0624218 e decumanoest@yahoo.it 

 
 
Pavia, 03/07/2019 (15672)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool