Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 22 aprile 2021 (502) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Corso sulla biodiversità urbana
» Corso di acquarello naturalistico
» Creare la luce
» Corsi di teatro per bambini e ragazzi
» Birra fai da te
» Corso base di Escursionismo I Livello
» Bomboniere handmade
» Lavorare a maglia con le braccia
» Albero o presepe o...?
» I corsi di Oltreunpo'
» Tutto il buono della natura
» Giardini e balconi naturali
» Teatro Forum Cittadino 2015
» Corsi di teatro
» Bonsai, alla scoperta di un'antica arte
» Origami natalizi
» Biscotti fai da te
» Piccoli naturalisti si diventa!
» Benvenuto Bacco
» L'italiano della canzone

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 1569 del 22 dicembre 2003 (1910) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Corsi e percorsi
Corsi e percorsi

Ma chi l'ha detto che a Pavia non succede mai niente?!
Drizzate le orecchie cari "mieipavesi": la biblioteca Bonetta organizza per il 2004, presso l'Istituto Vittadini di Pavia, alcuni Corsi e Percorsi di aggiornamento per adulti, insegnanti, studenti universitari e non o semplici appassionati.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.
Il primo corso è un laboratorio di sceneggiatura cinematografica dal titolo "Leggere/scrivere il cinema", tenuto da Roberto Figazzolo e Roberto Traverso.

In un secolo di vita il cinema ha elaborato una serie di tecniche, forme e procedimenti, che lo rendono un modo espressivo, un vero e proprio linguaggio, da conoscere e da studiare.
Se il film è, infatti, sempre più spesso il prodotto finale di un'industria sofisticata, diventa ancora più affascinante assumere quelle competenze, quelle informazioni specifiche che ci consentono di conoscerne le regole, che ci trasformano insomma da spettatori sonnolenti e passivi in soggetti critici ed interattivi.

Attraverso Leggere/scrivere il cinema si intende formare uno spettatore nuovo più attento e consapevole nei confronti del cinema, meno sottoposto a mode, tendenze o pubblicità, uno spettatore-critico insomma, che sappia interpretare i segni, che gli vengono dallo schermo e vada al di là dei soliti stereotipati giudizi su intreccio e trama.

Leggere/scrivere il cinema vuole poi anche consentire al corsista di elaborare un suo proprio percorso di scrittura cinematografica apprendendo quelle facili regole che gli consentano di elaborare prima un soggetto e poi una sceneggiatura cinematografica.
Si partirà allora dalla lettura e, dopo una prima lezione di introduzione alla terminologia, si prenderanno in considerazione spezzoni di film scelti tutt'altro che a caso nella storia del cinema, ad esempio da Barry Lyndon di Stanley Kubrick, da Il silenzio degli innocenti, di Jonathan Demme, da La morte corre sul fiume di Charles Laughton, e ancora da Blade Runner di Ridley Scott, procedendo alla loro analisi con l'ausilio di un videoregistratore.

Ci si renderà ben presto conto che agli aspetti contenutistici, più facilmente recepiti, si accompagnano puntuali aspetti formali, forse all'inizio non altrettanto evidenti, ma di importanza non meno basilare. L'analisi poi è tanto più interessante in quanto "esemplare", applicabile cioè ad altri casi.
Ogni film finirà così per presentarsi come un contenitore, una "torta" a vari strati, e risulterà tanto più interessante quanti più strati, quanti più livelli, potremo trovarvi.
Si rimarrà allora colpiti dalla sconfortante "piattezza" di alcuni prodotti di pur innegato successo commerciale, e altrettanto si scoprirà con sorpresa l'insospettata ricchezza di cinematografie, la cui frequentazione poteva al più configurarsi prima come un noioso "dovere culturale".

Si procederà quindi con la scrittura e si terminerà con un incontro di verifica sugli obiettivi raggiunti.
L'obiettivo è quello di portare ciascuno dei partecipanti a scrivere un "corto" seguendolo passo passo, dall'ideazione fino alla sceneggiatura.
I mezzi, gli strumenti per imparare a guardare, a capire, analizzare e/o scrivere il cinema sono a disposizione di tutti, basta un po' di tempo, e un pizzico di curiosità intellettuale...

A completare il quadro, sono stati organizzati anche un laboratorio sulla scrittura teatrale - a cura di Roberto Traverso - suddiviso in 12 incontri di tre ore, e un percorso "aperto" in 18 incontri di due ore ciascuno - condotti da Cecilia Maccagno arte terapeuta, da Franca Graziano regista teatrale e Paolo Cambieri musicologo - dal titolo "La Soglia".
Il tema della "soglia" verrà esplorato tramite tre diverse modalità e voci: la narrazione teatrale, la musicologia, l'arte terapia. Le diverse esperienze confluiranno poi in un'unica espressione attraverso un "montaggio drammaturgico".

Le pre-iscrizioni sono già aperte!

 
 Informazioni 
Dove: Istituto Musicale Vittadini - Via Volta, 31 - Pavia
Quando: a partire dal 22 gennaio 2004
Partecipazione al corso: 25 euro di iscrizione da versare in occasione della prima lezione

Per informazioni e pre-iscrizioni:
Centro Servizi Volontariato
Corso Garibaldi, 57/a - Pavia
Tel.: 0382/27714
Fax: 0382/307484
E-mail: info@csvpavia.it
oppure
cleanti@comune.pv.it (Costantino Leanti coordinatore dei corsi)
Web: locandina dei corsi
 

La Redazione

Pavia, 22/12/2003 (1569)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool