Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 8 dicembre 2019 (436) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» Serate d'estate in Castello
» Visita al Ghislieri con Goldoni....

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15725 del 30 settembre 2019 (163) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco

Domenica 6 ottobre l'Associazione Amici dei Musei pavesi presenta una iniziativa nell'ambito della giornata FIDAM "I Musei ecclesiastici: bellezza e spiritualità".

Alle ore 15.30 è in programma una visita guidata, curata da Jessica Maffei, dal titolo "Una chiesa-museo: Santa Maria Incoronata di Canepanova tra Rinascimento e Barocco" che porterà i visitatori alla scoperta di uno scrigno di arte pavese.

Il Santuario di Canepanova risale alla fine del Quattrocento e deve la sua origine ad un affresco miracoloso della Vergine che esisteva anticamente sulla facciata della casa della nobile famiglia dei Canepanova. Dopo l'avvento dei Barnabiti, per tutto il Seicento la chiesa si arricchì di prestigiose pitture, sculture e stucchi che ne hanno fatto un vero e proprio museo d'arte.

Suggestivo è il ciclo di quadri dedicato a episodi biblici riferibili alle virtù di Maria Vergine e interessanti sono le Sibille affrescate dal Moncalvo nella cupola sopra l'altare maggiore. Completano l'apparato artistico della chiesa ricche decorazioni in stucco e a fresco oltre all'arredo ligneo settecentesco della sagrestia. L'antico collegio dei Barnabiti, una volta abbandonato il santuario, ospita oggi il Liceo Ugo Foscolo.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Chiesa Santa Maria Incoronata di Canepanova
Indirizzo: Via Defendente Sacchi
Quando: domenica 6 ottobre 2019
Orario: 15.30
Note: La visita è aperta a tutti, non è necessaria la prenotazione. 

 

 
 
Pavia, 30/09/2019 (15725)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool