Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 26 novembre 2020 (579) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Balconi fioriti
» Irrigazione senza segreti
» Balconi fioriti in primavera
» Mele Kalikimaka
» Le piante di Natale
» Rosa di Natale
» L'albero di Natale
» Stella di Natale
» Come stanno le piante al rientro?

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 165 del 10 luglio 2001 (4785) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Quando la pianta è in vacanza
Quando la pianta è in vacanza

O meglio, quando il padrone di casa è in vacanza... Chi si prende cura delle povere piantine rimaste sole? C'è chi le affida temporaneamente alle cure di amici, parenti o vicini di casa, ma c'è anche chi deve provvedere autonomamente. Ed è proprio pensando a chi si deve "arrangiare" che abbiamo raccolto qualche consiglio utile in questo periodo.

Per garantire l'acqua alle nostre amiche verdi esistono diverse possibilità:

  • La soluzione più sicura è senz'altro l'installazione di un impianto d' irrigazione. Ne esistono anche di costi contenuti che, se abbinati a una centralina elettronica, possono poi risultare validi "collaboratori" durante tutto l'anno.
  • Se l'idea è quella di sfruttare le vaschette con riserva di acqua, che possono soddisfare il fabbisogno idrico delle vostre piante per circa 3 settimane, abbiate l'accortezza di "prepararle" a questo trattamento con il dovuto anticipo.. e non tutte lo tollerano!
  • Una valida alternativa - per periodi non superiori alle 2 settimane - è rappresentata dalle perle di gelatina igroscopica che, affondate nel terreno, assorbono l'acqua e la cedono poco a poco.
  • Altro metodo sostitutivo del classico annaffiatoio è quello dei coni in cotto che vanno piantati nel terreno e "collegati" ad un serbatoio mediante un filo di cotone o un tubicino di gomma, che per capillarità assorbirà l'acqua dal contenitore e la trasferirà al vaso. E' efficace per alcuni giorni ma bisogna avere l'accortezza di predisporre serbatoi adeguatamente dimensionati e di utilizzare acqua non troppo dura.
  • Se le dimensioni delle vostre piante lo consentono, potete riempire la vasca da bagno, con due dita d'acqua, immergervi dei mattoni e poggiarvi sopra le piante, oppure mettere dell'argilla espansa nel sottovaso.. il principio è lo stesso del metodo precedente.
  • Un sistema artigianale è quello della bottiglia d'acqua - col tappo forato - "messa a dimora", capovolta, nel vaso.
  • Un altro trucco è quello dei sacchetti di plastica: se avvolti sulle piante, senza toccarne le foglie, (o sul vaso se di grandi dimensioni) dopo averle ben bagnate, saranno sufficienti a mantenere una certa umidità per una decina di giorni. Attenzione però alla luce che dovrà essere bassa e alla temperatura che non dovrà superare i 18°C!
  • Innaffiare le piante abbondantemente e coprire il terriccio con torba e sabbia, o corteccia, per evitare che si asciughi è uno stratagemma che può funzionare per non più di 1 settimana.

Spero sia superfluo concludere dicendo che le piante che vivono sul balcone o in terrazzo vanno raggruppate all'aperto e all'ombra e a quelle d'appartamento vanno lasciate un po' di luce e aria.

 
 Informazioni 
 

Sara Pezzati

Pavia, 10/07/2001 (165)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool