Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (993) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1797 del 2 aprile 2004 (3093) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Chimichemozioni 5^ edizione
Chimichemozioni 5^ edizione

Anche quest'anno il Settore Cultura del Comune di Pavia promuove, nel mese di aprile, la rassegna "Chimichemozioni", giunta con successo alla sua quinta edizione.

Dal 3 aprile al 26 aprile, in vari luoghi centrali della città, la rassegna offrirà un'inedita panoramica delle ricerche e delle espressioni artistiche attuali, provenienti dal mondo dei giovani. Nei quattro appuntamenti musicali previsti per i 3, 17, 24 e 26 aprile, "Chimichemozioni" offrirà espressioni artistiche che vanno oltre il solo ambito della musica elettronica, prevalente nelle prime edizioni, per abbracciare stili diversi: si spazierà dal tributo a Tom Waits di Laura Fedele all'esperienza jazz con implicazioni elettroniche dei Trust, fino ai ritmi popolari di Roberto Aglieri e al repertorio contemporaneo di archi del Quartetto Barueco.

Per la prima volta quest'anno "Chimichemozioni" sarà affiancata da un'iniziativa organizzata nell'ambito delle manifestazioni promosse dal GAI di Pavia, il Circuito dei Giovani Artisti della città, dal titolo "NoteMetropolitane" sul tema della città nella musica e della musica nella città.

"NoteMetropolitane" nasce con l'obbiettivo di proporre i lavori di alcuni giovani artisti che utilizzano supporti diversi (dalla pittura su tela alle installazioni, dalla fotografia ai video in spazi pubblici). Nell'ottica di una visibilità presso un pubblico più ampio possibile, per l'esposizione delle opere sono stati scelti alcuni punti 'di passaggio' della città: il ristorante Gran Bollito, l'atrio nel salone del parrucchiere per signora Luigi Andena (in c.so Cavour), le vetrine della pellicceria Dellera (dove saranno ospitati 12 lavori dell'artista libanese Majada Natha) e il negozio di abbigliamento Carlo Paveri in c.so Garibaldi (in cui verrà installata una collezione di foto e di still frame tratti da video sperimentali).

La mostra delle opere esposte é organizzata in collaborazione con il GAI di Torino e con BIG la Biennale Internazionale d'Arte Giovani di Torino e gli artisti scelti per patecipare all'iniziativa sono stati selezionati tra quelli già presenti nel circuito del GAI di Pavia e di altre città.

Il primo appuntamento musicale è quindi sabato 3 aprile (ore 22.00), a Spaziomusica, con lo spettacolo Laura Fedele interpreta Tom Waits: Canzoni di Tom Waits liberamente tradotte e riadattate da Laura Fedele con la supervisione di Tom Waits.

Cantante, pianista e compositrice, dai suoi esordi ad oggi ha esplorato differenti forme musicali: nata dal jazz tradizionale ha proseguito verso main-stream, vocalese, blues, partecipando a moltissimi festival italiani ed internazionali, e tenendo un gran numero di concerti in Italia, Svizzera, Germania.

Artista poliedrica e "no-limits", pur mantenendo sempre saldo il legame con la musica afroamericana ha esteso poi i propri interessi alla musica napoletana, ricercando suoni e contaminazioni che nascono dalla fusione di differenti stili musicali; nel '95 ha partecipato al Premio Tenco con l'album "Laura Fedele", album che ha segnato definitivamente la sua svolta verso la canzone d'autore.

Laura Fedele

L'ultimo e recentissimo suo lavoro è "Pornoshow", il nuovo album (il 7° della sua carriera), dove l'artista reinterpreta brani firmati Tom Waits, da lei stessa tradotti e riadattati in lingua italiana; un progetto ardito e particolare, dove la matrice jazz/ blues si sposa con echi circensi e sperimentazioni elettroniche (praticamente la colonna sonora dello spettacolo che vedremo a Pavia).

Laura Fedele (voce, piano e fisarmonica) sarà accompagnata da Francesco Licitra (sax e clarinetto), Massimo Mariani (chitarra), Marco Mistrangelo (contrabbasso) e Marco Castiglioni (batteria e percussioni):

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 02/04/2004 (1797)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool