Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 25 novembre 2020 (372) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Tutti in TV!
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 2021 del 17 giugno 2004 (2227) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Santa Messa sul Fiume
Un'immagine di San Teodoro

Ogni anno in giugno viene celebrata una Santa Messa sul Ticino intitolata a San Teodoro, patrono dei barcaioli.

L'appuntamento di quest'anno, organizzato come sempre dal Club Vogatori Pavesi, è fissato per domenica 20 giugno, quando la gente del fiume si riunirà sulla sponda del Fiume Azzurro (lungo Ticino Visconti) per onorare il proprio Patrono.
Alle ore 10 è previsto il ritrovo delle imbarcazioni a remi nel tratto di fiume antistante il Parco Vul; tutti gli appassionati e amanti del fiume possono, anzi, sono invitati a partecipare.

Alle ore 10.15 partirà il corteo delle barche con lo stendardo di San Teodoro e le insegne dei sodalizi remieri e nautici, che si dirigerà verso l'imbarcadero Varesi, dove, alle 10.30, Don Bruno Malcovati celebrerà la Santa Messa.

L'altare verrà ricavato da un battello a fondo piatto,il tradizionale "barcè" e la croce costruita incrociando due remi legati con una sagola e al cui piede è disposto un salvagente a ciambella.
Sarà un evento davvero suggestivo, grazie anche alla cornice che fa da sfondo alla celebrazione.

Emozionante e affascinante soprattutto il momento dell'offertorio, che ricorda l'offerta del paratico dei barcaioli al vescovo Teodoro: i rappresentanti dei sodalizi remieri e degli imbarcaderi porteranno sui propri barcè tutti quei prodotti che per secoli sono stati frutti del fiume o comunque trasportati tramite esso e quindi riso, pane, pesci, sassi, legna, vino e sale...

 
 Informazioni 
 

Nori Dainotti

Pavia, 17/06/2004 (2021)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool