Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 23 settembre 2020 (876) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 2049 del 28 giugno 2004 (2087) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Scatti dal passato
Scatti dal passato

Una foto del passato: un momento da rivivere immaginando, un attimo immortalato da cui scaturiscono la curiosità di capire, la voglia di trasmettere stati d'animo e informazioni...

Da questa suggestione e con questa finalità è nata la raccolta di vecchie e anche vecchissime foto che, adeguatamente digitalizzate e archiviate, costituiscono la fototeca di Breme.

A "Bremi e la sò gent" era stata dedicata la prima esposizione pubblica di una selezione di queste foto, avvenuta l'anno scorso, e proprio dal grande apprezzamento che il pubblico ha dimostrato in questa occasione è nato lo stimolo a continuare in questa direzione.

Eccoci dunque ad una nuova esposizione di foto inedite che seguono, questa volta, un percorso al femminile.
Il ruolo che la donna ha avuto nella cultura contadina locale emerge passo, passo, osservando le vecchie immagini, dagli atteggiamenti, dalle situazioni, dalle espressioni, dei volti che parlano di fatiche e di gioie, di rassegnazioni e di speranze, di fierezza e consapevolezza di sé.

Un appuntamento da non perdere per riscoprire, oltre alle radici, le tradizioni, gli usi e i costumi... e quindi la storia di questa parte di Lomellina.
La mostra fotografica sarà ospitata nei locali della millenaria e suggestiva Abbazia, oggi sede del Comune, ed aperta al pubblico in concomitanza della Sagra dell'Anguilla.

 
 Informazioni 
Dove: Abbazia Benedettina di S. Pietro - Breme
Quando: 2, 3 e 4 luglio 2004
 

La Redazione

Pavia, 28/06/2004 (2049)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool