Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 novembre 2020 (360) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I nuovi giovani della terza età
» Il benessere è donna
» Aromi & relax d’autunno
» Allergia ai pollini: consigli pratici
» Per vincere l'ansia
» Fra Mente e Corpo… in armonia
» Relax in città
» Week end di benessere!
» Terme in Rosa…
» Un week-end in... Armonia
» Coccole!
» Corso amatoriale di Shiatsu
» Alla scoperta del Sè
» Solleone-Ice
» Tempo di Benessere
» Vivere al Naturale '05
» Armonia 2005
» Yoga e scienza medica
» Conoscersi con lo yoga
» Yoga a porte aperte..

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 2160 del 30 agosto 2004 (3509) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Vivere al naturale '04
Vivere al naturale '04

Un modo insolito e interessante di trascorrere il primo fine settimana di settembre in un ambiente che evoca natura e tradizione.

Un nostalgico ritorno a origini, profumi e sapori che formano le nostre radici.
Nei caratteristici ambienti della ''Pila'', monumento di archeologia industriale costruito per la lavorazione del riso prima della scoperta della energia elettrica, la mostra ''Vivere al Naturale'' declinerà la parola ''naturale'' in tutte le sue sfaccettature...

Dalle pratiche ''bio'', all'ecologia domestica, dalle piante officinali all'artigianato artistico: questi sono solo alcuni dei settori di cui tratteranno espositori qualificati.
Durante i due giorni di manifestazione si potranno provare il massaggio Thai tradizionale - antica arte naturale della guarigione applicate per calmare e lenire molti mali prima che fosse scoperta la medicina tradizionale -, lo Shiatsu - massaggio che con la pressione delle dita va a sbloccare gli intasamenti energetici -, il Reiki - un sistema di pensiero e di discipline pratiche che favoriscono l'introspezione, l'equilibrio e la conoscenza del se - e lo Yoga (per citare le pratiche più note), cui si affiancano Watsu (Shatsu praticato in acqua), Musicoterapia, Kinesiologia, Taiji Chuan e Kung Fu Shaolin...

Si potranno poi degustare prodotti della terra coltivati con maggior rispetto per la natura, frutto di un'agricoltura che esclude a priori l'utilizzo di tutti i prodotti chimici di sintesi, nonché acquistare pane bianco, pane integrale ai vari sapori (sesamo, semi di girasole, rosmarino, alghe, ecc.), biscotti, soia, pasta, farina di grano e mais, focacce, spezie, verdure trasformate sott'olio, marmellate, composte, vino, thé, olio extra vergine di oliva, aceto di mele, yogurt, succhi, formaggi, salumi, miele, torte dolci e salate...

Altre occasioni di shopping non mancheranno curiosando tra i banchi dedicati ai prodotti di artigianato artistico - tra cui gioielli e monili, utensili per la cucina e sculture in legno d'ulivo, ceramica raku con cotture differenti, tessuti lavorati a telaio con sete orientale e lane grezze - e all'ecologia domestica - nel cui genere rientrano detersivi e detergenti per il corpo, detersivi per biancheria e stoviglie di origine vegetale, abbigliamento intimo ed esterno, scarpe, sari, sandali, biancheria per la cucina e cuscini, cosmetici, saponi e diffusori di propoli, arredamento e bioarchitettura e molto altro ancora...

Agli amanti delle piante officinali segnaliamo inoltre la presenza di aromatiche fresche e secche, piante grasse e bulbi.

 
 Informazioni 
Dove: Castello di Sartirana
Sartirana Lomellina
Quando: 4 e 5 settembre 2004, nei seguenti orari:
sabato: 11.00-23.00, domenica: 10.00-20.00.
Ingresso: intero 6,00 € - ridotto 4,00 €

Per informazioni:
Tel.: 0382/970525
E-mail: info@belgioioso.it
 

La Redazione

Pavia, 30/08/2004 (2160)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool