Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (1029) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Shag’s Airport
» Blues, Blues e ancora Blues
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 223 del 8 novembre 2002 (1749) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
U2 - The Best of 1990-2000
U2 - The Best of 1990-2000

Dopo il successo della prima parte di questa omnicomprensiva opera antologica The Best of 1980-1990, che nel 1998 raggiunse la vette della classifiche in tutto il mondo, ora il gruppo degli U2 dedica la seconda parte (The Best of 1990-2000 ) agli anni Novanta, gli anni di Actung Baby, di Zooropa, di Pop e di All that you can't leave behind

Sedici classici, due inediti, un secondo CD intitolato The Best of the B-Sides, più una versione limitata con DVD.

L'album contiene quattro canzoni in una nuova versione (Discothéque, Gone, Numb e Staring at the Sun) realizzata insieme al produttore Mike Hedges per ovviare a quelli che oggi vengono ritenuti"frettolosi missaggi".

Due gli inediti: The Hands that built America, (scritto un anno fa per il film Gangs of New York di Martin Scorsese) e Electrical Storm, già in circolazione come singolo.

Se la prima doppia antologia ricordava gli esordi e l'ascesa del mitico gruppo irlandese, questa nuova "compilation" attraversa gli anni della consacrazione definitiva; quelli degli shows spettacolari, malati di gigantismo. Le canzoni stesse venivano pensate e scitte in funzione di una futura sceneggiatura e scenografia da palcoscenico.

Con l'ultimo album sono tornati quelli di una volta, più semplici e diretti, e questa antologia è una buona occasione per recuperare brani che si erano "persi" in albums a volte troppo soffocanti; per non parlare poi delle B-sides che sono poi le più interessanti (così come gli inediti).

U2

Se vi interessa l'edizione limitata con il DVD (molto ben fatto) mettetevi subito in caccia perché, dopo la prima distribuzione, la casa discografica l'ha già dichiarata esaurita!

E' annunciato un album di inediti per il 2003; nel frattempo approfittiamone per ripercorrere la carriera di questo mitico gruppo.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 08/11/2002 (223)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool